#UNMINUTODILIBRI

#UNMINUTODILIBRI

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

#unminutodilibri, Quando a Torre Faro c'era un tempio che terrorizzava i messinesi

Eliana Camaioni ci guida alla scoperta di un luogo affascinante a pochi passi da contrada Margi. Le testimonianze dai testi antichi e i racconti misteriosi del '700

 

Esiste un luogo a Messina, oggi bonificato, dove anticamente sorgeva un Tempio misterioso, dedicato a una divinità sconosciuta. Di esso, nel tardo Settecento, rimaneva solo un'ara in mezzo a giunchi e palude, nascosta in una zona compresa fra Ganzirri e Capo Peloro. A chi era dedicato il tempio misterioso? E che fine hanno fatto, oggi, quei resti?

Dai documenti antichi in nostro possesso sappiamo solo che doveva  trovarsi nel comprensorio dei Margi, dove un tempo sorgeva il Terzo Lago descritto dagli antichi.

Potrebbe Interessarti

Torna su
MessinaToday è in caricamento