rotate-mobile
Mercoledì, 10 Agosto 2022

VIDEO | Vasco Rossi, cresce l’attesa e il palco ha già preso forma

Oltre 800 persone impegnate nei lavori di preparazione del megaconcerto del rocker emiliano che venerdì sera si esibirà al Franco Scoglio

Numeri imponenti per il ritorno di Vasco Rossi a Messina, da dove manca dal 2018. Non sono solo i 39mila spettatori attesi, c’è tutto un mondo che in questi giorni ha “invaso” lo stadio Franco Scoglio e che sta lavorando da un paio di giorni per fare in modo che tutto sia pronto per l’evento di venerdì prossimo: 800 persone in tutto al lavoro, 400 per la sicurezza, 250 per il facchinaggio, 72 gli autisti dei camion che stanno portando tutta l’attrezzatura per il montaggio del maestoso palco che accoglierà il Blasco. 

“Un lavoro dietro le quinte incredibile – sottolinea l’organizzatore Carmelo Costa – un palco il 50% superiore al più grosso spettacolo arrivato in Sicilia, sempre di Vasco Rossi. Abbiamo una macchina collaudata che si è rimessa in moto dopo due anni e mezzo, quasi tre, di fermo causa covid ma sono certo che la gente si divertirà”.

Lavori che vedono impegnata anche MessinaServizi con l’idropulitura di tutti i seggiolini dello stadio che stanno ritrovando un colore decisamente più vivo.

Venerdì chiuso lo svincolo di San Filippo 

Intanto dopo le disposizioni viarie comunicate dal Comune di Messina, Autostrade Siciliane fa sapere che in occasione del concerto di Vasco Rossi, lo svincolo “S. Filippo "della tangenziale autostradale messinese rimarrà chiuso dalle ore 08.00 del mattino, sino a cessate esigenze. Gli unici mezzi autorizzati al transito saranno i bus, i mezzi forniti di apposito pass e i viaggiatori muniti di biglietto di ingresso allo stadio. 

Inoltre, per snellire la viabilità in occasione dell’evento, sulle autostrade A18 e A20 è stata predisposta la sospensione di tutti i cantieri mobili ed il potenziamento dei servizi agli utenti ai caselli.

Si parla di

Video popolari

VIDEO | Vasco Rossi, cresce l’attesa e il palco ha già preso forma

MessinaToday è in caricamento