rotate-mobile

VIDEO | Villaggio Unrra, dopo l'incendio l'aria è irrespirabile: "Non possiamo uscire di casa"

La denuncia del Presidente dell'associazione di volontariato #isamupubbirazzu

Cattivo odore e aria irrespirabile. Da diversi giorni è questa la situazione nella zona di Contesse e Villaggio U.N.R.R.A. dove nei giorni scorsi un capannone ha preso fuoco. "Un'altra ciliegina si aggiunge sulla torta", ha denunciato il Presidente dell'associazione di volontariato #isamupubbirazzu. 

"È stato appiccato il fuoco al Villaggio U.N.R.R.A. CASAS, nella discesa del mare, in un capannone, confinante con la struttura di servizi riabilitativi, ricettacolo di immondizia e materiale pericoloso e tossico. Dopo l'intervento immediato dei Vigili del Fuoco, sono passati giorni ma ad oggi ci viene negata anche una semplice passeggiata per l'aria irrespirabile presente nel quartiere; sarebbe opportuno fare un sopralluogo da parte degli organi competenti e bonificare tutta la zona interessata dall'incendio", dichiara. 

"Questo disagio si aggiunge alla seria problematica giornaliera della viabilità e del traffico che insiste in queste strade e la presenza a mare dell'ex Samar che doveva essere demolita insieme alla Sea Flight di Torre Faro; aspettiamo come fatto sempre, sperando che le periferie vengano prese in considerazione senza mai accontentarsi di luci e giochi che durano solo giorni, ma progetti e lavori che servono a migliorare la quotidianità di tutta la gente del quartiere", ha concluso. 

Si parla di

Video popolari

VIDEO | Villaggio Unrra, dopo l'incendio l'aria è irrespirabile: "Non possiamo uscire di casa"

MessinaToday è in caricamento