Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Il primo quartiere cambia casa: inaugurata la nuova sede di Tremestieri

La municipalità trasloca negli locali lasciati liberi dai carabinieri del Ris. Tanti i servizi attivati per la cittadinanza. Scopelliti: "Un risultato storico dopo trent'anni di attesa"

 

Dopo trent'anni il primo quartiere cambia finalmente casa.

Ieri sera è stata inaugurata la nuova sede di via Petraro a Tremestieri durante una cerimonia che ha visto la presenza di tanti cittadini ed esponenti politici che hanno accolto con gioia quello che è un vero e proprio salto di qualità per tutta la città nell'ottica del decentramento amministrativo.

A fare gli onori di casa il presidente della municipalità Giovanni Scopelliti, particolarmente emozionato per aver rispettato l'impegno già promesso durante la campagna elettorale. 

Il taglio del nastro è stato preceduto dalla benedizione di padre Domenico Rossano che ha rivolto un augurio a tutti i messinesi che da oggi potranno utilizzare la nuova struttura. Al fianco di Scopelliti e dell'intero consiglio, anche gli assessori Dafne Musolino, Massimiliano Minutoli e Giuseppe Scattareggia insieme ai presidenti delle altre circoscrizioni cittadine e all'onorevole Danilo Lo Giudice.

La nuova sede offre locali più idonei allo svolgimento delle tante funzioni che spettano agli undici dipendenti.

Tanti i servizi offerti alla cittadinanza. Presenti infatti tre sportelli dedicati al rilascio del documento d'identità, un reparto anagrafe e per i cambi di residenza oltre a uno sportello per i servizi sociali e per i tributi di Amam e Messina Servizi. 

"E' un Comune in miniatura - spiega il presidente Scopelliti - abbiamo anticipato i tempi in attesa del decentramento. Sono molto orgoglioso di questo passo che ho fortemente voluto. Puntiamo ad offire un servizio rapido ed efficiente a tutti i messinesi".

Gli uffici sono già aperti alla cittadinanza nonostante qualche problema tecnico da risolvere legato all'utenza telefonica, al momento disattivata, e alla fornitura di luce che va adeguata alla esigenze della struttura. 

Gli sportelli sono attivi dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 12. Lunedì e mercoledì sarà possibile usufruire del servizio anche il pomeriggio dalle 15 alle 16. 

Potrebbe Interessarti

Torna su
MessinaToday è in caricamento