Sabato, 13 Luglio 2024

VIDEO | L'ultimo saluto ad Angela Bottari, Livia Turco: "La solidarietà fra le donne il suo testamento"

La commemorazione della città di Messina alla parlamentare del Pci che grazie alle sue battaglie ha cambiato la storia dei diritti e della costituzione italiana. L'ex Ministro alla salute racconta l'impegno al suo fianco

Dal consiglio comunale di Messina al Parlamento italiano nel Partito comunista, firmando leggi che hanno cambiato la storia della costituzione italiana e i diritti delle donne del nostro paese. La morte di Angela Bottari, la cui camera ardente è stata allestita nella Sala consiliare del Comune, lascia la società civile più sola, ma sicuramente diversa e migliore. Determinazione e impegno costanti al fianco delle donne e in favore delle donne sono il lascito più grande di Angela, il cui nome, adesso, si aggiunge al firmamento di persone che, con le loro azioni, hanno reso la città dello Stretto orgogliosa in Italia e nel mondo.  

Un via vai di persone, esponenti del mondo politico e civile, locale e nazionale, da ieri hanno voluto rendere omaggio al feretro di Angela Bottari. A ripercorrere il percorso politico della donna l'ex ministro Livia Turco, presente durante il momento di commemorazione che si è svolto questa mattina all'incresso di Palazzo Zanca, davanti a una nutrita e commossa folla di persone. Angela Bottari è stata la deputata che ha presentato la legge contro la violenza sessuale, nonché firmataria della legge che abrogò il delitto d'onore e il matrimonio riparatore. 

"Il suo testamento più grande è la sorellanza - ha detto a MessinaToday Livia Turco - La solidarietà fra le donne per le donne". 

funerali Angela Bottari1

Video popolari

MessinaToday è in caricamento