rotate-mobile

VIDEO | Sciopero dei marittimi di Caronte&Tourist, presidio e traghetti a singhiozzo sullo Stretto

Nessuna intesa tra azienda e rappresentanza sindacale dei lavoratori sul rinnovo del contratto integrativo. La protesta per "colmare progressivamente un gap economico che nel tempo ha creato disparità tra lavoratori". Barresi (Uiltrasporti): "Adesione all'80 per cento per una vertenza che va oltre i confini aziendali"

Traghetti a singhiozzo sullo Stretto di Messina. Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, Uslac/Uncdim, Federmar Cisal, Ugl mare, Confintesa mare e Rsu hanno confermato lo sciopero per oggi dalle ore 9 alle 17 dal momento che nessuna intesa è stata raggiunta l’intesa tra azienda e Rappresentanza Sindacale dei Lavoratori sul rinnovo del contratto integrativo dei lavoratori marittimi e di terra del gruppo Caronte & Tourist. Fino alle 17 da rada San Francesco partirà una sola nave ogni 80 minuti. Dal porto di Tremestieri sono assicurate quattro corse andata e ritorno sempre fra le 9 e le 17.

Equità salariale, il presidio dei lavoratori Caronte&Tourist

In concomitanza con lo sciopero dei dipendenti Caronte&T si svolge un presidio dei lavoratori nello slargo antistante la biglietteria passeggeri di C&T sul corso della libertà accanto al punto ristoro l’Ancora. 

"L’obiettivo è colmare progressivamente un gap economico che nel tempo ha creato disparità tra lavoratori e che ha per le fasce salariali più deboli acuito le criticità economiche in un contesto nazionale finanziario difficile con l’aumento continuo del costo della vita", è la posizione dei sindacati.

“Adesione che tocca l’80% per una vertenza che va oltre i confini aziendali e che reclama equità salariale per i marittimi dello Stretto - spiega Michele Barresi , segretario di Uiltrasporti - Occorre un netto incremento sul contratto integrativo cercando di eliminare progressivamente forti differenze stipendiali esistenti oggi tra fasce di lavoratori e l’applicazione del contratto Confidarma anche al personale di terra. Abbiamo registrato passi avanti nei recenti incontri con l’azienda, ritenendoli ancora insufficienti è scattata la protesta che con l’alta adesione riscontrata darà più forza al fronte sindacale".

Continua a leggere su MessinaToday

Video popolari

VIDEO | Sciopero dei marittimi di Caronte&Tourist, presidio e traghetti a singhiozzo sullo Stretto

MessinaToday è in caricamento