← Tutte le segnalazioni

Altro

"Ho due figli anch'io”, trova un portafoglio con 2mila euro e lo consegna al proprietario: storia a lieto fine per un fornaio

Redazione

Grande gesto di onestà quello che ha visto come protagonista un giovane di Tonnarella di Furnari che nella tarda serata di ieri ha consegnato un portafogli con ben 2000 euro al legittimo proprietario. Una vicenda che non è scontata, soprattutto in un periodo di crisi accentuata dal loockdown causato da rischio di contagio da Covid-19. E lo sa bene Alessandro Portogallo, titolare di un panificio nella città del Longano, che proprio nella serata di ieri, al rientro a casa da una passeggiata a Portorosa, si è reso conto di aver smarrito il marsupio contenente il portafogli in cui aveva conservato l’incasso del proprio duro lavoro e altro denaro che sarebbe servito per delle forniture. Alessandro, dopo alcune ricerche, aveva subito presentato una denuncia ai carabinieri nella speranza di potere ritrovare il borsello con l’aiuto delle telecamere di sorveglianza “Ero veramente amareggiato e sconfortato - racconta Alessandro – Non speravo più di trovare il portafogli con i documenti e, ancor meno, il denaro”.

Tornato a casa, per il fornaio si prospettava una notte insonne ma alle 3,20 del mattino, mentre si trovava in balcone, ha visto arrivare un giovane che riportava il borsello. “Non credevo ai miei occhi – racconta ancora incredulo – davanti a me c’era un giovane con in mano la mia borsa e dentro il portafogli con tutto il denaro. Il ragazzo mi ha rintracciato dopo aver controllato i documenti. Si trattava di un giovane, che abita nella frazione di Tonnarella, che a quanto pare aveva visto su facebook che ho due bambini e si è calato nei miei panni di padre lavoratore. Mi ha solo detto che anche lui ha due figli e quindi ha pensato di riportare il borsello anche in piena notte, che non vuole pubblicità, ringraziamenti o altro del genere. Ha compiuto il più nobile dei gesti scegliendo di mantenere l’anonimato” tiene a precisare Alessandro che spera che questo gesto così onesto e raro, soprattutto in un momento di crisi, sia d’esempio per tutti.

Pamela Arena

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Segnalazioni popolari

Torna su
MessinaToday è in caricamento