Martedì, 19 Ottobre 2021

Cgil, il segretario Landini a Messina: "Oggi è povero anche chi ha un lavoro"

L'analisi del sindacalista sulla crisi occupazionale e sulla fuga di tanti giovani. All'hotel Royal il convegno organizzato da Giovanni Mastroeni. Chiesto un piano di infrastrutture per il Sud

"Oggi è povero anche chi ha un lavoro, non siamo più negli anni Sessanta".

Non lascia spazio a dubbi il commento del segretario generale Cgil Maurizio Landini, ospite a Messina nell'ambito dell'iniziativa pubblica "Creare nuovo lavoro e sviluppo nel territorio. Bloccare la fuga dei giovani”, patrocinata dal sindacalista Giovanni Mastroeni.

Durante il suo intervento Landini ha sottolineato le difficoltà dal punto di vista occupazionale che molti ragazzi affrontano, ma la situazione è grave anche per coloro i quali una professione sono riusciti ad averla. "E' necessario agire localmente pensando però ai processi di globalizzazione. La politica deve però mettere al centro le tante disuguaglianze di questo Paese  e poi affrontare seriamente la questione lavoro".

Riguardo al Sud, Landini non ha dubbi. "Serve assolutamente un piano straordinario di investimenti che preveda la realizzazione di strade e ferrovie, ma anche asili e ospedali. Il governo deve portare avanti una politica che sappia guardare al futuro dell'ambiente, promuovendo una riconversione ecologica di tutto il settore produttivo". 

La relazione di Mastroeni sulla fuga dei giovani 

Sullo stesso argomento

Video popolari

Cgil, il segretario Landini a Messina: "Oggi è povero anche chi ha un lavoro"

MessinaToday è in caricamento