Giovedì, 18 Luglio 2024

VIDEO | Romanovsky emoziona al Palacultura con Chopin e Rachmaninov

La perfomance al Palacultura dell'acclamato pianista per la stagione musicale dell’Accademia Filarmonica

Ovazioni e richieste di bis per il pianista Alexander Romanovsky, 39enne pianista di origini ucraine acclamato dalla critica internazionale come uno dei maggiori interpreti di Rachmaninov.

Un concerto che ha regalato grandi emozioni, inserito nel progetto “Buon compleanno Rach!” per i 150 anni dalla nascita del compositore russo Sergei Rachmaninov, che l’Accademia Filarmonica ha voluto celebrare al Palacultura con un appuntamento partecipato e applaudito da un pubblico attento.

Grande solista, indiscusso talento degli ottantotto tasti, Romanovsky ha particolarmente a cuore la produzione di Rachmaninov, onnipresente nel suo repertorio che sabato scorso ha accostato a Chopin dedicando a quest’ultimo la prima parte del recital con impeccabile precisione.

Al programma di sala Romanovsky ha aggiunto altre pagine di Chopin fra le più celebri.

Il prossimo appuntamento della Stagione Concertistica dell’Accademia Filarmonica è previsto sabato 11 novembre alle  ore 18 al Palacultura Antonello con l’atteso spettacolo Note a margine che vedrà protagonista il Premio Oscar Nicola Piovani al pianoforte insieme a  Marina Cesari al sax, Vittorino Naso alle percussioni e Marco Loddo al contrabbasso.

Si parla di

Video popolari

MessinaToday è in caricamento