Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

VIDEO | Un sogno chiamato "Atuttocuore", una performer messinese sul palco con Baglioni

Sui social alcuni momenti vissuti durante lo show con il grande artista

Sembra un sogno e invece è realtà. La messinese Giulia Tringali è tra i 28 coristi performer dell'Accademia Internazionale del Musical di Roma protagonisti del tour "Atuttocuore" sul palco insieme al grande Claudio Baglioni. Ogni tappa è un'emozione diversa per l'artista siciliana  che documenta sui social i momenti clou di questa esperienza colossale.

Ultimo in ordine di tempo il video in cui si vede un momento dello show condiviso sulla sua storia in cui il cast , che coinvolge oltre cento persone ovvero 21 polistrumentisti e  80 artisti tra coristi, ballerini e performer,  anima il brano "La vita è adesso" cantata da Claudio  Baglioni brano tratto dall'omonimo album "La vita è adesso (Il sogno è sempre)" del 1985 che risulta  ancora oggi il disco più venduto del cantautore. Numerosi gli scatti della Tringali sui social delle tappe tenutasi nei giorni scorsi al Foro Italico a  Roma in cui la stessa  ha scritto "Quel respiro che mi toglie ancora il fiato"  dopo il debutto in cui la cantante e ballerina dello Stretto aveva scritto: "Dopo settimane di tanto lavoro e prove intensissime siamo pronti per questo spettacolo! 102 cuori che battono all'unisono. Che abbia inizio il tour!"

 Le prossime date di “Atuttocuore”, lo show con una nuova rappresentazione a tre dimensioni spaziali – orizzontalità, verticalità, profondità prodotte e organizzate da Friends & Partners andranno in scena dopo Roma a: Verona, Palermo e Bari per poi proseguire nel 2024 a Pesaro, Milano, Torino,Padova, Bologna, Firenze ed Eboli.

Si parla di

Video popolari

MessinaToday è in caricamento