Venerdì, 22 Ottobre 2021

Giardini di Montalto chiusi da un anno: quando la burocrazia uccide la bellezza

La manifestazione dei volontari di Puli-AMO Messina che ad un anno dalla chiusura dell'area. All'origine un contenzioso tra Comune e Curia

E' passato un anno da quando il cancello dei giardini di Montalto è stato chiuso con un lucchetto e mai più riaperto.

Uno spazio di rara bellezza negato alla città per un contenzioso decennale tra Comune e Curia che ancora è lontano dall'essere risolto.

Stamane i volontari di Puli-AMO Messina, l'associazione che in passato ha gestito l'area verde, hanno manifestato per sensibilizzare l'opinione pubblica, anche attraverso l'avvio di una petizione, e chiedere all'amministrazione comunale la riapertura del giardino.

A piazza Basicò decine di ragazzi hanno organizzato un sit-in sfilando nella vicina via Sant'Agostino con dei cartelli che mostrano le condizioni di degrado dell'area ormai tornata all'abbandono.

"La città - spiega Christian Mangano - deve riappropiarsi di questo spazio. La concessione che avevamo ci è stata revocata in occasione di un evento che volevamo organizzare. Da lì non abbiamo più ricevuto risposte e il giardino è stato abbandonato".

Sullo stesso argomento

Video popolari

Giardini di Montalto chiusi da un anno: quando la burocrazia uccide la bellezza

MessinaToday è in caricamento