Giovedì, 5 Agosto 2021

Notte d'arte, a Palazzo Zanca la rete dei borghi

In mostra fino a ieri oggetti antichi conservati dai villaggi storici della città, un lavoro curato dalle associazioni

Abiti medievali, oggetti di Novecento e Ottocento, vini doc: a Palazzo Zanca l'esposizione sui borghi inserita nella manifestazione Notte d'Arte. Una mostra sulle peculiarità dei villaggi storici dal titolo: "La rete dei borghi" e curata dall'Enoteca San Placido Calonerò, il comitato "I muntagnoli" di Scoppo, Ecomuseo del grano di San Filippo Superiore, Terra di Santo Stefano di Santo Stefano Briga, Associazioni Valdemone e Ambiente e Vita di Santo Stefano Medio, Biblioteca Pietro Gori di Tipoldo, associazione Thopoldus di Tipoldo, Circolo Borgo Vaccarello di Vaccarello, museo "I Ferri du misteri" di Castanea, movimento Cia era di Cataratti, Katalos di Cataratti, Cooperativa Lago Grande di Ganzirri, Ardelis di Larderia superiore, Parrocchia Santi Giorgia e Nicola delle Quattro Masse, Pro Mili San Pietro, Ctg di Mili San Pietro, Mastro d'ascia Federico di Pace, Lungo l'antica strada da Paradiso a Torre Faro, Museo Maria Costa di Paradiso. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

Video popolari

Notte d'arte, a Palazzo Zanca la rete dei borghi

MessinaToday è in caricamento