rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022

I bambini dell'Albino Luciani hanno le idee chiare, al posto della baraccopoli di Fondo Fucile tanto Verde

All'Istituto comprensivo la premiazione degli elaborati degli studenti di Primaria e Secondaria di Primo grado che convivono a ridosso dell'area da riqualificare

"I bambini hanno le idee chiare, quello che ci ha meravigliato è la quantità di aree Verdi che tutti hanno disegnato": a dirlo la dirigente scolastica Grazia Patanè nella giornata mondiale della Terra all'Istituto comprensivo Albino Luciani. La scuola a Fondo Fucile confina con la baraccapoli quasi svuotata del tutto e dove è in programma il piano di bonifica e risanamento. Anche i bambini di Primaria e Secondaria di Primo grado dell'Albino Luciani ci hanno pensato nel progetto dal titolo: "La bellezza del nostro territorio". Sono intervenuti il prefetto Cosima Di Stani, commissario governativo per il Risanamento e il vescovo Cesare Di Pietro. La commissione giudicatrice degli elaborati dei ragazzi era composta dalla Patanè, dall'architetto Elena La Spada, dall'ingegnere Francesco Cancellieri, dalla presidente di Acisjf Annamaria Tarantino. 

Sullo stesso argomento

Video popolari

I bambini dell'Albino Luciani hanno le idee chiare, al posto della baraccopoli di Fondo Fucile tanto Verde

MessinaToday è in caricamento