Mercoledì, 20 Ottobre 2021

VIDEO | Verdone stregato da Messina: "Qui scorci poetici, crocevia di culture nonostante il terremoto"

Il commento del noto attore e regista dopo i tre giorni trascorsi in città per ricevere il Joe Petrosino Award. "Bellissimo il duomo così come il museo, grazie per l'affetto mostratomi"

Carlo Verdone stregato dalla bellezza di Messina. Il noto regista e attore romano ha avuto parole d'elogio per la città dello Stretto che lo ha ospitato negli ultimi tre giorni. Un soggiorno da turista che lo ha portato a visitare il museo e successivamente il duomo, accompagnato dall'assessore regionale ai Beni Culturali Alberto Samonà. "Ho visto la parte più caratteristica di Messina - ha detto Verdone - ero stato qui tanto tempo fa con Renzo Arbore per trovare un amico. C'è un incrocio di culture nonostante il terremoto, ho visto molti scorci pieni di poesia, chissà se potrò trovare ispirazione. Mi hanno particolarmente colpito il duomo e il museo con le opere di Antonello e Caravaggio".

Verdone è stato protagonista ieri pomeriggio a villa Cianciafara dove ha ricevuto il  "Joe Petrosino Award" nell’ambito della rassegna SettembreLibri curata dalla giornalista Milena Romeo e promossa da Cara beltà-Sicilia. A consegnargli il riconoscimento è stato il presidente dell'associazione "J.Petrosino" Annamaria Corradini che in passato ha premiato personalità del calibro di Stephan Talty, Pif e Fiammetta Borsellino. 

Nella storica villa di Zafferia, Verdone ha avuto l'occasione di presentare il suo ultimo libro La carezza della memoria. "Il libro è nato durante il lockdown, ero a casa in attesa di essere sottoposto ad un'operazione. Mentre riordinavo la casa ho trovato un vecchio scatolone al cui interno c'erano foto e oggetti del passato che avevo dimenticato. E così di notte, mentre osservavo dalla terrazza una Roma stranamente silenziosa, ho deciso di iniziare a lavorarci. Non volevo scrivere cose comiche, si fa solo per guadagno e a me non interessa. In questo libro sono me stesso, queste pagine mi rappresentano più di un film perchè non ho dovuto accettare alcun compromesso".

Diverso gli aneddoti raccontati da Verdone durante la chiacchierata con la giornalista Milena Romeo. Emozionante la lettura di alcuni parti del libro da parte dell'attore messinese Luca Fiorino. Il pubblico presente non ha risparmiato applausi per uno dei più grandi interpreti del cinema italiano.

Sullo stesso argomento

Video popolari

VIDEO | Verdone stregato da Messina: "Qui scorci poetici, crocevia di culture nonostante il terremoto"

MessinaToday è in caricamento