Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Il sostegno dei messinesi a Paolo Chillè, papà Giancarlo: "Grazie a chi vuole cancellare quest'incubo"

A Villa Dante, anche oggi pomeriggio, la raccolta fondi per il ragazzo affetto da un tumore raro, il padre ha lanciato un appello ai cittadini

 


Alle 13, alla chiusura della mattinata ma l'iniziativa proseguirà nel pomeriggio, erano stati raccolti quasi 1.500 euro. Nel pomeriggio i gazebo a Villa Dante di massaggi e Yoga, granite della ditta Tedesco, vigili del fuoco di Pompieropoli, l'animazione dei ragazzi della parrocchia Santa Maria di Gesù a Provinciale, su organizzazione del Consiglio del Terzo Quartiere saranno ancora presenti per la manifestazione in aiuto di Paolo Chillè, affetto da un sarcoma, e che domani dovrà essere a Roma, all'ambasciata americana, per il Visto (non è stata concessa la deroga a distanza) per poi partire in direzione Santa Monica, California, dove Paolo sarà assistito e probabilmente operato.

Questa mattina a Villa Dante insieme all'avvocato Silvana Paratore, al presidente del III Quartiere Lino Cucè e ai consiglieri della circoscrizione, Geraci, Signorino e Carbone anche il padre di Paolo, Giancarlo Chillè che ha voluto ringraziare la città per quanto fatto. 

Potrebbe Interessarti

Torna su
MessinaToday è in caricamento