rotate-mobile
MessinaToday

Scuole e criticità, Aldo Mucci (Sgb) incontra il direttore generale dell’ufficio regionale scolastico

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MessinaToday

I componenti del direttivo regionale SGB hanno incontrato il Direttore Generale dell’Ufficio Regionale Scolastico Dott. Giuseppe Pierro. Presenti il Dirigente dell’Ufficio IV - Personale della scuola - Affari legali Dott. Anello Marco e del Dott. Camilleri Tommaso, funzionario amministrativo giuridico- contabile. Tanti i temi trattati. Per quanto concerne la gestione della sicurezza, SGB ha evidenziato la criticità della gestione della vigilanza, dopo che sono “spariti” i lavoratori dell’organico Covid. Le recenti indicazioni del MIUR, (Standard di PowerPoint) cioè indicazioni ai fini della mitigazione degli effetti delle infezioni da Sars-CoV-2 nel sistema educativo di istruzione e di formazione per l’anno scolastico 2022 -2023 sono finalizzate a: Garantire la frequenza scolastica in presenza. Prevedere il minimo impatto delle misure di mitigazione sulle attività scolastiche Indicazioni ai fini della mitigazione degli effetti delle infezioni da Sars-CoV-2 per l’anno scolastico 2022 -2023. (Il MIUR di concerto con l’Istituto Superiore di Sanità, Ministero della Salute, sostiene che nel 2022 il contrasto al Sars CoV-2 è cambiato: Da strategie di contrasto della diffusione dell’infezione si è passati, infatti, a strategie di mitigazione. L’obiettivo perseguito è contenere l’impatto negativo dell’epidemia sulla salute pubblica). Le misure indicate fanno riferimento alla prevenzione delle infezioni da SARS-CoV-2, e per sostenere quindi la disponibilità di ambienti di apprendimento sani e sicuri. Il MIUR dimentica che molti ambienti scolastici,non garantiscono assolutamente salubrità. Le strutture scolastiche, che sono tra gli ambienti maggiormente soggetti all’impatto della pandemia non sempre si sono dimostrati all’altezza in termini di standard di sicurezza della salute. In continuità con gli anni precedenti, il MIUR ha inoltre confermato l’attivazione del sistema di monitoraggio per valutare gli impatti che la diffusione del virus ha su tutti i gradi del sistema educativo di istruzione e di formazione. Resta da capire chi effettuerà i monitoraggi. Il venire meno dell’organico Covid, lascia grandi dubbi circa il controllo e lenimento del rischio da Covid. Al tavolo,si è parlato anche degli ex LSU ATA. Numeri assurdi che non prevedono inserimenti in Sicilia. SGB a questo proposito ha avviato ulteriori interlocuzioni con il MIUR, indirizzando una nota al Direttore Generale per il personale scolastico Roma. Per quanto riguarda il sostegno scolastico ai bambini disabili gravi e gravissimi, (li aspetta un altro anno senza il tintinnio della campanella) curato dagli operatori assistenti all’igiene, il Direttore si è detto disponibile ad affrontare il grave problema da subito. Per quanto riguarda: mobilità, assegnazione, reclutamento e incarichi annuali, si è convenuto di aggiornarci, a brevissimo - del resto si è appena insediato- conclude Giovanni Oliva SGB RSU.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scuole e criticità, Aldo Mucci (Sgb) incontra il direttore generale dell’ufficio regionale scolastico

MessinaToday è in caricamento