Attualità Milazzo

Area marina protetta di Milazzo, weekend dedicato all'esplorazione virtuale dei fondali

Il progetto Corallo opportunità per tutti coloro che domani e domenica si recheranno nell’Atrio del Carmine, dalle 21 alle 24 per partecipare all’evento di divulgazione e sensibilizzazione ambientale

Vivere l’emozione dell’immersione virtuale nelle acque di Capo Milazzo e delle Isole Eolie. Un'opportunità per tutti coloro che domani e domenica si recheranno nell’Atrio del Carmine, dalle 21 alle 24 per partecipare all’evento di divulgazione e sensibilizzazione ambientale nell’ambito del progetto Italia-Malta Corallo promosso da Arpa Sicilia, le Università di Palermo e Malta, l'area marina potetta del Plemmirio e il Corissia.

L’iniziativa – spiega il presidente Giovanni Mangano – patrocinata dall’ Amp “Capo Milazzo” che come partner associato del successivo CORALLO +Si realizzerà la Stanza del Mare presso l’area delle “ex Casermette”, porta quindi avanti la sensibilizzazione e divulgazione sull’ambiente marino aperta al grande pubblico, con un’attenzione sempre all’inclusività affinché le bellezze del mare possano diventare motore di una cultura a 360° del patrimonio ambientale del nostro territorio anche per chi non pratica immersioni o sport acquatici. All’interno dell’Atrio sarà presente un igloo dove gruppi di persone (20 per volta) per 5 minuti potranno, in maniera gratuita e senza prenotazione, provare una esperienza immersiva esplorando i fondali e i siti terrestri di interesse naturalistico del progetto CORALLO mediante esperienze virtuali 3D. Un’anteprima di quello che sarà presto allestito all’interno della Stanza del Mare dell’AMP Capo Milazzo.

L'attività prevede la fruizione regolamentata del pubblico all'interno dell'atrio e delle strutture di progetto. Sarà presente il personale dell'Area marina e del Progetto a garantire il flusso in entrata, da Via Crispi, e in uscita dello stesso pubblico su Piazza Caio Duilio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Area marina protetta di Milazzo, weekend dedicato all'esplorazione virtuale dei fondali
MessinaToday è in caricamento