Venerdì, 19 Luglio 2024
Cronaca San Pier Niceto

Trasforma il suo terreno in discarica e poi brucia i rifiuti, nei guai un 54enne

L'uomo è stato sorpreso dai carabinieri mentre dava origine al rogo

Ha accatastato diverse quantità di rifiuti in un terreno di sua proprietà per poi appiccare il fuoco nel tenativo di fare piazza pulita. Per questo un 54enne è stato denunciato dai carabinieri a San Pier Niceto. In particolare, a seguito i militari dell’Arma hanno accertato la presenza di un cumulo di rifiuti a cielo aperto, laddove erano stati ammassati, nel tempo, diversi materiali e rifiuti di vario genere, tra i quali un vecchio divano e varie coperture per
tettoie in vetroresina. Il 54enne, individuato come persona utilizzatrice del terreno adibito a deposito, al momento del controllo era intento ad alimentare un rogo con i predetti rifiuti speciali.

I carabinieri hanno sottoposto a sequestro preventivo l’intera area in attesa di ulteriori disposizioni dell’autorità giudiziaria.

Tenuto conto delle gravi conseguenze che gli illeciti nel settore possono provocare al territorio, il controllo per la tutela dell’ambiente è una delle priorità delle attività preventive e di contrasto poste in essere dai carabinieri del Comando Provinciale di Messina, in piena sinergia con la Procura di Barcellona Pozzo di Gotto, guidata da Giuseppe Verzera.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trasforma il suo terreno in discarica e poi brucia i rifiuti, nei guai un 54enne
MessinaToday è in caricamento