rotate-mobile
Mercoledì, 29 Maggio 2024
Cronaca

L'Amam di nuovo a caccia di pozzi, riparte il progetto e l'appello per le segnalazioni dei cittadini

Era stato lanciato già nel 2019 con sconti in bolletta per chi segnalava. Per l'azienda si tratta di uno step essenziale del più vasto progetto di dare acqua 24 ore al giorno a tutti gli utenti

L'Amam di Messina di nuovo a caccia di pozzi. Torna in auge “L’Acqua cerca l'Amam”, il progetto lanciato nel 2019 dall’Azienda che prevedeva anche sconti in bolletta per chi segnalava, in cui si sostanzia la partecipazione dei cittadini nella ricerca di nuove fonti di approvvigionamento, per incrementare la quantità di risorsa idrica a disposizione dell’intera collettività, step essenziale del più vasto progetto di dare acqua 24 ore al giorno a tutti gli utenti.

Per questo, nel rispetto degli obiettivi prioritari definiti nel Piano Triennale 2024-26, AMAM ripropone la Manifestazione d’interesse aperta a tutti, senza scadenza, per segnalare l’esistenza di pozzi, sorgenti e/o falde di acqua da sfruttare come risorsa idropotabile al servizio della rete idrica.

Partecipare è semplicissimo. Ciascun cittadino che sia a conoscenza dell’esistenza di un pozzo, di una vena d’acqua nel proprio terreno o in un terreno localizzato, potrà darne comunicazione alla casella di posta elettronica progetto.pozzi@amam.it dedicata al progetto, indicando innanzitutto:
✓ LUOGO in cui è situato (ivi comprese le caratteristiche: es. campagna, montagna, terreno impervio, etc.);
✓ TIPOLOGIA di vena acquifera;
✓ TITOLARITA’ ovvero, se sia o meno PROPRIETARIO o con altro titolo di disponibilità;
✓ RECAPITO TELEFONICO per il contatto da parte di un tecnico di AMAM, ed ogni altra notizia utile a giudizio di chi segnala (eventuali analisi già condotte sulla potabilità, da quanto tempo esiste, la portata, piante e cartografie, estremi di provvedimenti autorizzativi, etc.).

Ricevute le segnalazioni, Amam si attiverà con i propri tecnici che, a seguito di sopralluogo e approfondimenti, valuteranno la reale consistenza e l’effettiva utilizzabilità della risorsa idrica ovvero il percorso per la messa a disposizione al servizio della rete idrica cittadina. Per questo, Amam chiede a tutti i cittadini di rispondere comunque all’appello, segnalando ogni ipotesi di potenziale pertinenza con quanto il Progetto prevede.

Sul sito di AMAM www.amam.it nella sezione Avvisi  tutte le informazioni per poter inviare le segnalazioni.
Seguite sempre gli aggiornamenti sulle nostre iniziative che pubblichiamo sul sito istituzionale e sulle pagine social https://www.facebook.com/amamspa e https://www.instagram.com/amam_spa/

Seguici anche nei nostri canali WhatsApp: (CLICCA QUI)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Amam di nuovo a caccia di pozzi, riparte il progetto e l'appello per le segnalazioni dei cittadini

MessinaToday è in caricamento