Martedì, 16 Luglio 2024
Cronaca

Ambrogio, Cascio e Cipriano: la questura ha tre nuovi funzionari

Si tratta del vice questore aggiunto della Polizia di Stato Giuseppe Ambrogio e dei commissari Capo Rosa Cascio e Francesco Cipriano. Il benvenuto del questore Ioppolo. Tourn over alle Volanti

La Questura di Messina dà il benvenuto ai nuovi funzionari che stamani si sono presentati ufficialmente al Questore Gabriella Ioppolo. Si tratta del vice questore aggiunto della Polizia di Stato Giuseppe Ambrogio e dei commissari Capo Rosa Cascio e Francesco Cipriano.

In Polizia dal 2010, il dottor Ambrogio, dopo aver frequentato il corso di formazione per funzionari, è assegnato alla Questura di Palermo dove presta servizio per più di dieci anni, in prima battuta come funzionario di turno UPGSP e successivamente come vice dirigente e responsabile dei Reparti Speciali. Nel 2016, viene trasferito a Bagheria per la costituzione del commissariato dirigenziale. Dal 2019 è dirigente del commissariato Brancaccio. Ha svolto più di 400 servizi di ordine pubblico ed innumerevoli servizi di polizia giudiziaria che gli sono valsi diversi tributi per lodevole servizio. Così come disposto dal Questore Ioppolo, il dottor Ambrogio è stato nominato Dirigente del Commissariato di P.S. di Sant’Agata Militello.

La dottoressa Cascio assume, nel 2017, al termine del corso di formazione biennale, l’incarico di Dirigente della D.I.G.O.S. che le permette di seguire complesse vertenze sociali ed importanti manifestazioni pubbliche, quali, ad esempio, la storica visita del Sommo Pontefice a Piazza Armerina del settembre 2018. Segue, inoltre, l’avvio dell’attività investigativa poi sfociata nell’operazione “Ombre nere”, che ha disarticolato un’associazione eversiva di estrema destra, operativa su larga parte del territorio nazionale. Nel 2019, presta servizio presso la Direzione centrale per gli affari generali e le politiche del personale della Polizia di Stato, dove ricopre il prestigioso incarico di diretta collaborazione del Direttore centrale in seno all’Ufficio di Gabinetto della menzionata articolazione dipartimentale. Durante la crisi pandemica, la dottoressa Cascio fornisce supporto alla task force covid-19. In seno alla Questura di Messina, la dottoressa è stata assegnata all’Ufficio Immigrazione.

In Polizia dal 1997, Cipriano fa ritorno a Messina dove, con qualifiche differenti, dal 2011 al 2018, ha prestato servizio presso l’UPGSP, la Squadra Mobile e la Digos. Nel 2020, al termine del corso biennale di formazione per commissari, il dottor Cipriano viene assegnato alla Questura di Reggio Calabria dove riveste l’incarico di vice Dirigente alla Digos.

Ricoprirà l’incarico di Vice Dirigente della Divisione Anticrimine, gestito ad oggi dal Commissario Capo Daniele Fresta, trasferito presso la Questura di Palermo.

Infine, a seguito del trasferimento presso la Questura di Catania del Vice Questore Aggiunto dGiovanni Puglionisi, il Questore Ioppolo ha affidato la direzione dell’UPGSP al commissario capo Mario Venuto.

Il questore Ioppolo ha accolto stamani i nuovi Dirigenti presentandoli al team di Funzionari della Questura di Messina e augurando loro buon lavoro per i nuovi ed impegnativi incarichi che li attendono.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ambrogio, Cascio e Cipriano: la questura ha tre nuovi funzionari
MessinaToday è in caricamento