rotate-mobile
Cronaca

Bonus affitti, soldi in arrivo per 1435 messinesi

Lo rendono noto il governatore Renato Schifani e l'assessore alle Infrastrutture Alessandro Aricò. Conclusa la procedura per l'erogazione dei fondi del 2021 destinati alle famiglie a basso reddito o in difficoltà durante la pandemia. In Sicilia 10.524 le domande accolte

Arriverà prima di Natale il pagamento del "Bonus affitti" per il 2021 alle oltre 10 mila famiglie siciliane ammesse al contributo come da graduatoria. L’assessore regionale delle Infrastrutture, Alessandro Aricò, ha annunciato che è stata conclusa la procedura per l'erogazione del contributo. Il bando, emanato dalla Regione Siciliana lo scorso agosto, ha messo a disposizione quasi 17 milioni di euro per sostenere le famiglie nelle spese di locazione.

"Una buona notizia  - dice il presidente della Regione, Renato Schifani - per le famiglie siciliane beneficiarie che entro metà della prossima settimana avranno accreditati i pagamenti nei loro conti correnti, una boccata d'aria per chi ha sofferto gli effetti della crisi post Covid. La politica del mio governo ha puntato, oltre al supporto alle imprese per il rilancio del tessuto produttivo, anche al sostegno del reddito delle famiglie per rimettere in moto l'economia. L'erogazione del Bonus affitti va in questa direzione, un sostegno concreto all'economia reale per contrastare la crisi e favorire la crescita del sistema Sicilia".

Le domande accolte sono esattamente 10.524 e sono distribuite in tutte e nove le province siciliane. Palermo guida la lista con 4.722 beneficiari per un totale di 8.545.601 euro, seguita da Catania con 1.921 domande per un totale di 3.208.592 euro, Messina con 1.435 per 2.141.547 euro, Agrigento con 362 per 395.160 euro, Trapani con 404 per 587.975 euro, Siracusa con 569 per 693.626 euro, Ragusa con 763 per 906.525 euro, Caltanissetta con 197 per 229.361 euro e, infine, Enna con 151 per un totale di 130.401 euro. Per poter accedere al bonus, le famiglie dovevano avere un Isee inferiore a 15.347,85 euro oppure un reddito fino a 35 mila euro, ma che avessero subito una diminuzione del reddito Irpef di almeno il 25% a causa della pandemia da Covid.

"Una procedura conclusa con grande anticipo rispetto agli anni precedenti - sostiene l’assessore Aricò - in modo da dare un po' di sollievo e serenità a migliaia di famiglie siciliane nel periodo di Natale. Sono 10.524 le domande accolte, per una media di circa 1.600 euro a famiglia. L’aumento del costo della vita e il caro bollette colpiscono principalmente i nuclei familiari più fragili e questa misura sostiene coloro che in questo momento hanno più bisogno".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bonus affitti, soldi in arrivo per 1435 messinesi

MessinaToday è in caricamento