Mercoledì, 16 Giugno 2021
Cronaca

Solidarietà e donazioni, raccolta fondi per gli ospedali di Messina: all'Asp anche diecimila euro dalla diocesi di Patti

Le campagne del momento per supportare soprattutto le terapie intensive. I fondi della chiesa per il “Barone Romeo” mentre la onlus di Morgan dona per l'iniziativa lanciata dalla docente Sindoni

E' partita anche a Messina e provincia la corsa alla solidarietà per sostenere gli ospedali. Si raccolgono fondi per supportare soprattutto le terapie intensive. Oltre 200 le campagne lanciate, e potrebbe essere soltanto l’inizio dopo il successo delle iniziative avviate a livello nazionale da Fedez e Chiara Ferragni. 

Per districarsi c'è Gofundme, un portale che elenca tutte le campagne del momento

A Messina, in atto, c'è la campagna per Papardo, Policlinico e una per gli aiuti agli ospedali più generica a sostegno dell'assistenza ai malati contagiati.

Dopo la prima donazione, di ottomila euro effettuata da un parlamentare regionale barcellonese, vincolata per l'ospedale "Cutroni-Zodda" della città del Longano, individuato come "Covid-Hospital" per l'assistenza dei malati contagiati dal Coronavirus, la macchina della solidarietà beneficia l'Ospedale "Barone-Romeo" di Patti.

"Ho ricevuto ieri sera - dice Paolo La Paglia, direttore generale dell'Asp di Messina - la comunicazione da parte di Sua eccellenza il Vescovo di Patti Guglielmo Giombanco che la Diocesi pattese ha elargito all'Asp di Messina diecimila euro da utilizzare per gestire l'emergenza infettiva presso l'Ospedale di Patti. Ringrazio ancora una volta Mons. Giombanco per il suo impegno pastorale, per la sensibilità che riversa quotidianamente sui più deboli e i sofferenti, fra i quali gli ammalati, e per il suo concreto intervento a sostegno della Sanità Nebroidea". 

L'Asp di Messina comunicherà non appena definite le modalità di utilizzo della somma donata.

Ma in campo a sostegno della sanità messinese sono già scesi il giovane Morgan con la onlus “Il sogno di Morgan” che ha aderito alla campagna “Covid 19 Un posto letto per gli ospedali di Messina” lanciata dalla docente Maria Grazia Sindoni. La onlus di Morgan è nata per comprare un esoscheletro che dovrebbe consentire al ragazzo di muoversi in autonomia. Nonostante la campagna sia ancora agli inizia, ha voluto contribuire “per lui, la sua famiglia, la sua città... perchè tutti noi potremmo averbe bisogno e la solidarietà non è sorda e cieca e nessuno è immune dinnanzi alla salute”, si legge come appello nella motivazione del gesto. “Aiutiamoci e presto ci rialzeremo più forti per continuare a inseguire i nostri sogni con maggiore serenità”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Solidarietà e donazioni, raccolta fondi per gli ospedali di Messina: all'Asp anche diecimila euro dalla diocesi di Patti

MessinaToday è in caricamento