rotate-mobile
Cronaca

L'aggressione durante la riunione di condominio, condannato a due anni e quattro mesi Carmelo Schirò

L'uomo finì in arresto nel marzo 2022 dopo quanto avvenuto in una palazzina di via dei Mille, la vittima lo aveva denunciato. Disposto anche il risarcimento danni

E' stato condannato in primo grado per atti persecutori e lesioni gravi a due anni e quattro mesi più il risarcimento danni in favore della Parte civile e il pagamento della provvisionale Carmelo Schirò. L'uomo, nel marzo 2022, era finito in arresto accusato di aggressione nei confronti di un condomino di una palazzina di via dei Mille. 

A emettere la sentenza la giudice Concetta Maccarrone per l'imputato assistito dall'avvocato Salvatore Silvestro, la Parte civile è seguita dal legale Daniela Agnello. 

Schirò era stato denunciato dalla vittima; un professionista che in una lettera aveva ricostruito l'accaduto specificando che l'aggressore avrebbe scagliato una sedia contro di lui per poi sferrare violenti calci. Ad assistere alla lite anche altri partecipanti all'incontro organizzato per questioni amministrative. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'aggressione durante la riunione di condominio, condannato a due anni e quattro mesi Carmelo Schirò

MessinaToday è in caricamento