Dissesto idrogeologico a Letojanni, un progetto per mettere in sicurezza contrada Sillemi

Finanziate le indagini utili a consolidare tutta l'area, fino alla zona di San Filippo. L'opera servirà anche a salvaguardare il depuratore consortile che serve pure Taormina, Castelmola e Giardini Naxos

Un progetto esecutivo è quello che ci vuole per avviare la messa in sicurezza del versante di contrada Sillemi a Letojanni, nel Messinese. E’ per questo che l'Ufficio contro il dissesto idrogeologico, guidato dal presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci e diretto da Maurizio Croce, ha finanziato le indagini utili a consolidare tutta l'area, fino alla zona di San Filippo. Da un punto di vista tecnico si tratta di interventi strutturali e di ingegneria naturalistica che consentiranno la piena e sicura fruibilità del sito che già dal 2015 ha fatto registrare una serie di criticità legate a una regimentazione idraulica non più idonea.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'opera, tra le altre cose, metterà in salvaguardia il depuratore consortile che serve, oltre a Letojanni, anche i Comuni di Taormina, Castelmola e Giardini Naxos e proteggerà gli edifici che si trovano a monte dell'autostrada A18. Il progetto prevede la realizzazione di una paratia a protezione del sottostante impianto di depurazione e lavori di contenimento superficiale con l’ausilio di rete metallica a doppia torsione opportunamente ancorata al terreno, su un’area che ha una estensione di circa dodici mila metri quadri. Si procederà infine con la canalizzazione delle acque superficiali negli esistenti valloni e con la collocazione di briglie vive in legname e pietrame, al fine di rallentare la velocità dell'acqua ed evitare così l’azione erosiva.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Brigata Aosta nello sconforto per la morte del militare, indagini a tutto campo a Capo d'Orlando

  • Tragedia sfiorata in via Jaci, soccorso un uomo che ha tentato il suicidio

  • Coronavirus, salgono ancora i nuovi casi in Sicilia: otto a Messina

  • Omicidio o suicidio a Capo d'Orlando? Muore 48enne messinese con un coltello in corpo: vana la corsa in ospedale

  • Nuovo ricovero per coronavirus al Policlinico, una cinquantenne in arrivo da Patti: due impiegati in isolamento

  • Roccalumera piange Angelica, sconfitta dal tumore a soli 18 anni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MessinaToday è in caricamento