Cronaca Patti

Patti, ai domiciliari il 21 enne arrestato per maltrattamenti alla madre

Era ristretto nel carcere di Barcellona, il Gup ha accolto l'istanza dell'avvocato Lo Presti

Il Gup del Tribunale di Patti, Andrea Aliquò, in accoglimento dell’istanza avanza dall’avvocato Decimo Lo Presti, ha sostituito la misura della custodia cautelare in carcere con quella degli arresti domiciliari per il giovane pattese, arrestato con l’accusa di maltrattamenti ai danni della madre nei giorni scorsi dagli agenti del commissariato di Patti. Il giovane non aveva risparmiato alla madre schiaffi e pugni tanto che la sfortunata era dovuta ricorrere alle cure dei sanitari che le avevano diagnosticato lesioni guaribili in cinque giorni.

Dalle risultanze investigative emerso infatti che questo non fosse il primo episodio di violenza, del figlio verso la madre, poiché lo stesso l’avrebbe maltrattata in diverse occasioni, presumibilmente a causa della sua dipendenza dalla droga. Arrestato nei giorni scorsi dagli agenti del commissariato di polizia di Patti, era stato ristretto nella casa circondariale di Barcellona pozzo di Gotto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Patti, ai domiciliari il 21 enne arrestato per maltrattamenti alla madre

MessinaToday è in caricamento