rotate-mobile
Domenica, 14 Aprile 2024
Cronaca Bordonaro

La donna ai domiciliari che ruba energia elettrica

La scoperta dei carabinieri durante un controllo insospettiti dai fili penzolanti dal contatore

Quei fili penzolanti dal contatore hanno insospettito i carabinieri. Ed è bastato poco ai militari scoprire che dietro si nascondeva il furto di elettrica organizzato da una 49ennne, già agli arresti domiciliari, tramite un bypass.

La donna è stata arrestata e, su disposizione dell’autorità giudiziaria, sottoposta agli arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida.

Le suddette attività fanno parte di un più ampio progetto di controllo del territorio portato avanti con determinazione dai carabinieri del Comando Provinciale di Messina, attraverso la predisposizione di servizi volti ad assicurare ai cittadini sicurezza e legalità attraverso attività svolte anche nelle zone periferiche del capoluogo peloritano.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La donna ai domiciliari che ruba energia elettrica

MessinaToday è in caricamento