Lunedì, 15 Luglio 2024
Incendi Barcellona Pozzo di Gotto

Emergenza incendi, prosegue l'attività di monitoraggio: il fronte del fuoco da Barcellona al Palermitano

Notevole il dispiegamento di forze necessario per controllare le fiamme. A Roccavaldina è stata interrotta la strada che collega detto centro con Rometta Superiore

Prosegue ancora oggi l’attività del Centro Coordinamento Soccorsi della Prefettura di Messina che, attivato ieri, continua la sua opera di costante coordinamento di tutte le forze operative messe in campo per fronteggiare i vasti e molteplici incendi che stanno interessando il versante tirrenico della provincia di Messina. 

Notevole è lo spiegamento di forze e risorse impiegate da tutte le componenti del sistema di protezione civile - Vigili del Fuoco, Corpo Forestale Regionale, Dipartimento Regionale della Protezione Civile, con le organizzazioni di volontariato, nonché forze dell’Ordine e di Polizia - supportati anche da contingenti provenienti da altre provincie che, nel corso della nottata, sono intervenuti a sostegno delle operazioni. Importante il contributo fornito dai mezzi aerei che sono stati determinanti nello spegnimento di vaste aree e che sono stati riattivati nella mattinata odierna. 

 Alle 8 è stata riaperta l’autostrada A20 in entrambi i sensi di marcia nel tratto compreso tra Rocca di Caprileone e Sant’Agata di Militello e la Strada Statale 113 tra i Comuni di Torrenova e Sant’Agata di Militello.  Pur premettendo che la situazione complessiva è in netto miglioramento e sotto controllo, i fronti di fuoco ancora attivi che vedono impegnati tutti gli operatori sono relativi alle località di: Mistretta, Sinagra, Gioiosa Marea, Patti, c.da Moreri, Barcellona Pozzo di Gotto e Roccavaldina dove è stata interrotta la S.P. che collega detto centro con Rometta Superiore.  

Il territorio resta comunque costantemente vigilato da squadre dei Vigili del Fuoco, del Corpo Forestale, dei volontari della Protezione Civile, del 118 e della Croce Rossa, oltre che dalle Forze dell’Ordine. Il Centro Coordinamento Soccorsi è tutt’ora attivo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emergenza incendi, prosegue l'attività di monitoraggio: il fronte del fuoco da Barcellona al Palermitano
MessinaToday è in caricamento