Incidente in via Reggio Calabria, Fiat Seicento si ribalta dopo l'impatto con una Smart

Due i feriti nei pressi del Dopolavoro ferroviario, non sarebbero in gravi condizioni. Sul posto vigili del Fuoco e agenti dell'Infortunistica

L'incidente in via Reggio Calabria

Spettacolare incidente intorno alle 13 nei pressi del dopolavoro ferroviario in via Reggio Calabria e per fortuna senza gravi conseguenze. Due mezzi coinvolti, una Smart e una Fiat Seicento con quest'ultima che si è ribaltata. Gli agenti della sezione infortunistica sono sul posto come i vigili del Fuoco che hanno soccorso i conducenti. Secondo le prime informazioni sono due i feriti, uno medicato sul posto dai sanitari del 118 ma non sarebbero in pericolo di vita nonostante l'impatto. Pare che una delle auto avrebbe deviato l'angolo in velocità perdendo il controllo e finendo contro l'altro mezzo che stava transitando. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giallo Viviana, nuovo avvistamento alla guardia medica di Giardini: "Quel bimbo sembrava Gioele"

  • Viviana Parisi sarebbe stata avvistata a Giardini Naxos

  • Scomparsa Viviana Parisi, parla la cognata: "Ha preparato il pranzo e poi è sparita"

  • Giardini Naxos, ritrovato cadavere in mare

  • Caronia, ritrovato cadavere in decomposizione di una donna

  • Cadavere a Caronia, il marito ha riconosciuto la fede al dito di Viviana: nessuna traccia del bimbo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MessinaToday è in caricamento