rotate-mobile
Venerdì, 1 Marzo 2024
Cronaca

Lotta contro il tumore al seno, torna il mese decidato alla prevenzione: le iniziative

In occasione della Giornata che di celebra annualmente il 13 ottobre, sono state presentate a palazzo Zanca le attività di sensibilizzazione, prevenzione e cura

Torna il mese dedicato alla prevenzione e alla lotta contro il tumore al seno e per la ricorrenza della Giornata nazionale del tumore al seno metastatico che si celebra annualmente il 13 ottobre, oggi, lunedì 9, a palazzo Zanca, presente l’assessora alle Politiche della Salute, sono state illustrate a le attività di sensibilizzazione, prevenzione e cura in programma in Città per l’Ottobre Rosa 2023, patrocinate dal Comune di Messina in collaborazione con l’ASP Messina e le Associazioni del settore. All’incontro hanno preso parte, per l’ASP i medici Antonio Farsaci e Rosaria Cuffari; la presidente dell’Associazione Per Te Donna Angela Cutrone; e rappresentanti dell’Ordine dei Medici e dei Lions Messina.  

“Anche per questa edizione 2023 della campagna Ottobre Rosa - Prevenire per sconfiggere – l’Amministrazione comunale è vicina nel condividere e supportare lo scopo dell'iniziativa – ha evidenziato l’assessora Calafiore - porgendo i saluti anche a nome del sindaco Federico Basile". "L'obiettivo è quello di raggiungere un numero sempre più ampio di donne e sensibilizzarle sull’importanza vitale della diagnosi precoce dei tumori al seno e in merito ai corretti stili di vita da adottare e ai controlli diagnostici da effettuare, cercando così di allargare la platea guardando anche alle giovani generazioni. Come da tradizione anche quest’anno - ha concluso l'Assessora - manifestiamo la nostra vicinanza attraverso il gesto simbolico di illuminare il 13 ottobre la facciata di palazzo Zanca di colore fucsia per sensibilizzare la cittadinanza e sostenere le autorità sanitarie e le associazioni che lavorano per la prevenzione, la ricerca e l'informazione su un tema così importante”.

I rappresentanti dell’ASP Messina, hanno avuto modo di esporre l’impegno dell’Azienda sanitaria sempre più attiva a promuovere campagne di sensibilizzazione, prevenzione e cura del tumore al seno, e in particolare nel mese di ottobre denominato Rosa con un calendario di attività realizzate in collaborazione con il Comune di Messina. In particolare, si sono soffermati sull’impegno del Centro Gestionale Screening sul territorio che, collaborando con l’Assessorato alla Sanità della Regione Sicilia sulle linee guida del Ministero della Salute, apporta un notevole contributo alla diagnosi precoce, riducendo la mortalità e operando in sinergia per ottimizzare le cure che, in moltissimi casi, favoriscono una completa guarigione. Le attività si rivolgono a tutta la popolazione secondo i criteri ministeriali, coinvolgendo in primis le fasce più deboli e gli abitanti dei territori più disagiati e distanti dalle sedi istituzionali (sempre attive tutto l’anno) con la collaborazione di Associazioni di Volontariato ed Enti, organizzando Tour di Screening Itineranti con Unità Mobile Mammografica.

Nel corso dell’incontro è stato proiettato lo spot della campagna “Una voce per tutte” visionabile sul canale youtube https://www.youtube.com/watch?v=WC0mkA46d-4 promossa da Europa Donna Italia.

Il programma delle attività prenderà il via mercoledì 11 ottobre, alle ore 16, con un incontro sulla tematica a Santa Maria Alemanna; dal 17 al 20 ottobre in calendario, un Tour di Screening Itinerante con Unità Mobile Mammografica, che quest’anno ha già coinvolto le piazze dei comuni di Tusa, Sinagra, Salina, Lipari, Brolo e la Casa Circondariale di Messina.

Infine, sabato 21 e domenica 22 ottobre sono organizzate in collaborazione anche con i Lions, Le Giornate della Prevenzione a Piazza Duomo con i medici della Brest Unit di Taormina e dell’UOS Screening Mammografico che effettueranno mammografie e visite gratuite, mettendo a disposizione delle donne che aderiranno all'iniziativa, le competenze professionali e l'esperienza degli specialisti. Inoltre, saranno presenti l’ADMO, l’AVIS ed i medici volontari dei Lions che offriranno visite oculistiche sul camper dell’Unione Italiana Ciechi, screening pressori, della glicemia e consigli sull’attuazione dei corretti stili di vita. L'intenzione è quella di diffondere la cultura della prevenzione perché possa giungere alle fasce più deboli della popolazione continuando il Tour Itinerante verso i luoghi più disagiati e cercando di coinvolgere la popolazione interamente, nessuno escluso, perché tutti hanno diritto alla prevenzione oncologica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lotta contro il tumore al seno, torna il mese decidato alla prevenzione: le iniziative

MessinaToday è in caricamento