menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Messina tira a lucido le sue strade, lavori in vista da nord a sud

Programmati numerosi interventi su asfalto, marciapiedi, segnaletica e guardrail. Il massimo sforzo nonostante la mancanza di personale del dipartimento Manutenzione. Attenzione anche alla posa della fibra ottica

Oltre tre milioni di euro per riqualificare numerose strade cittadine. Questa mattina, durante la commissione consiliare Lavori Pubblici, è stato illustrato il cronoprogramma della manutenzione straordinaria di decine di arterie, da nord a sud. Previsti interventi su asfalto, marciapiedi, eliminazione barriere architettoniche, segnaletica e radici degli alberi. 

Durante la seduta, diretta dal consigliere Libero Gioveni, è stato fatto il punto della situazione anche relativamente ai lavori per la posa della fibra ottica e i relativi disagi subiti, alla presenza del responsabile del dipartimento Manutenzione Strade Carmelo Costanzo. "E' stato chiarito - ha spiegato Gioveni -  che purtroppo le difficoltà di effettuare i controlli sono dovuti esclusivamente alla carenza di personale in quanto l'ufficio Manutenzione dispone di soli due tecnici per tutta la città. A tal proposito dal dibattito è emerso che era intenzione da parte dell’amministrazione di creare un ufficio collaterale facente capo all’assessore al Patrimonio Francesco Caminiti. Ho già stabilito - ha continuato il consigliere di Fratelli d'Italia - di voler convocare successivamente in commissione per comprendere quanto tempo occorrerà per formare il nuovo ufficio".

Le parti si aggiorneranno tra qualche mese per fare il punto sullo stato dei lavori.

Gli interventi e i relativi costi in dettaglio

– i lavori di pronto intervento sono divisi nell’area centro-nord per un importo di 238mila euro e nell’area centro-sud per un importo di 192mila euro;

– con un importo di 550mila euro frutto della devoluzione di un mutuo verranno eseguiti interventi in due quadrilateri centrali e nella Z.I.R. e con alcuni ribassi d’asta anche nel quadrilatero Gazzi e nel quartiere Lombardo;

– con altri 840mila euro saranno rifatte a nuovo tante altre strade cittadine ammalorate (fra queste le vie Gerobino Pilli, Del Santo, Sciascia, il viale Gazzi ecc.);

– saranno effettuati interventi per l’abbattimento delle barriere architettoniche per un importo di 185mila euro;

– con un accordo quadro dall’importo di 79mila euro saranno anche realizzati guard rail e barriere di protezione in alcuni punti critici, come la via Consolare Pompea;

– vi sarà anche un appalto per 690mila euro per l’eliminazione delle radici degli alberi della Circonvallazione con conseguente ripristino della sede stradale;

– con una somma di 168mila euro saranno eseguiti interventi di manutenzione in alcuni marciapiedi;

– sono stati invece stanziati 396mila euro per eseguire interventi di riqualificazione urbana nei villaggi di Pezzo, Giampilieri, Molino e Santo Stefano;

Infine, saranno eseguiti interventi di manutenzione alla segnaletica stradale per un importo di 180mila euro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MessinaToday è in caricamento