Martedì, 19 Ottobre 2021

Ex insegnante di religione arrestata, blitz della Finanza: ecco in quali condizioni teneva le sue “vittime” | VIDEO

Le immagini dell'attività investigativa dei militari che hanno perquisito anche abitazioni a Messina inondate di rifiuti e in pessime condizioni igienico-sanitarie

Le operazioni della Guardia di Finanza di Reggio Calabria che hanno portato all'arresto di una donna di 59 anni, Maria Dascola, ex insegnante di religione molto nota negli ambienti del volontariato e dell'assistenza sia in Sicilia che in Calabria. Secondo gli inquirenti avrebbe truffato almeno sei persone per sottrarre loro i beni mobilie immobili circuendoli e sfruttando le loro paure e preoccupazioni anche con l'uso della magia facendo leva sulle loro superstizioni.

Di giorno Gesù, la sera riti esoterici: la doppia vita di Maria Dascola

La donna, ordginaria di Reggio Calabria ma che abitava a Messina è stata scoperta nelle sue losche attività dopo la denuncia di un uomo che indicava i suoi parenti come responsabili di truffa ai suoi danni. I militari hanno invece scoperto un quadro diverso e molto più raccapricciante.

Nell'ambito delle attività investigative sono stati disposti anche perquisizioni personali e domiciliari durante le quali, in una casa fatiscente a Messina, inondata di rifiuti di ogni tipo, in evidente stato di abbandono e in pessime condizioni igienico-sanitarie, erano “detenuti” sia un’anziana donna messinese in precarie condizioni di salute anche di natura psichiatrica, sia un soggetto reggino – originario “denunciante” –, entrambi incapaci di autodeterminarsi e, successivamente, affidati ai servizi sociali, previo intervento del servizio medico del 118.

Si parla di
Sullo stesso argomento

Video popolari

Ex insegnante di religione arrestata, blitz della Finanza: ecco in quali condizioni teneva le sue “vittime” | VIDEO

MessinaToday è in caricamento