Giovedì, 18 Luglio 2024
Cronaca

Poli Sociali Integrati Sicilia, un progetto per nove territori: prospettive per le politiche di inclusione

Gestito dall'ATS Comune di Messina-Medihospes, sarà rappresentato all'incontro dall'Assessore alle Politiche Sociali, Alessandra Calafiore

Persone per le persone è l’espressione che racchiude il lavoro svolto dai Poli Sociali integrati che nelle nove province siciliane hanno accolto e sostenuto i cittadini stranieri.

I poli, finanziati dalla Regione Siciliana, Assessorato della Famiglia delle Politiche Sociali e del Lavoro all’interno del programma P.I.U. Su.pr.Eme. (Percorsi Individualizzati di Uscita dallo Sfruttamento), hanno l’obiettivo di migliorare la qualità e l’accessibilità al sistema dei servizi territoriali (sociali, sanitari, abitativi, lavorativi) e di sviluppare strategie in grado di strutturare un’offerta di servizi utili a prevenire e contrastare lo sfruttamento lavorativo accompagnando i cittadini stranieri verso l’autonomia. Durante l’incontro verranno presentati i risultati del lavoro svolto dai 9 Poli sociali integrati attraverso un dibattito che vedrà la presenza degli operatori sociali e di diversi rappresentati di enti del pubblico e del privato sociale.  Ad aprire la mattinata i referenti del Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali, Nuccia Albano, Assessore Regionale della Famiglia, delle Politiche sociali e del Lavoro, Maria Letizia Di Liberti, Dirigente Generale del Dipartimento della famiglia e delle politiche sociali, Michela Bongiorno, Dirigente Servizio 3, Regione Siciliana, Matteo Biffoni, Delegato Anci Politiche Immigrazione e Integrazione.

Il Polo Sociale di Messina è gestito dall’ATS Comune di Messina-Medihospes ed a rappresentarlo durante l’evento sarà Alessandra Calafiore, Assessore alle Politiche Sociali del Comune di Messina. Il suo intervento sarà centrato sulle reti di supporto sviluppate dal progetto e sui nuovi servizi attivati. Il Comune di Messina ha creduto fortemente nel progetto sin dal suo avvio (gennaio 2022) ed ha investito energie e beni strumentali (la sede del Centro Polifunzionale per Immigrati “I’M”, un veicolo speciale ad uso ufficio mobile), potendo contare sul contributo professionale dell’equipe messa a disposizione dal partner Medihospes. Un progetto che dal suo avvio ha assistito oltre 450 Cittadini extra-comunitari e che nel 2023 ha erogato in favore degli utenti servizi di supporto legale (21 Richieste di Asilo, 12 permessi di soggiorno rinnovati), lavorativo (46 curriculum vitae, 13 inserimenti lavorativi) , linguistico (57 iscrizioni al CPIA di Messina e 55 iscritti al corso di lingua italiana del progetto) e socio-sanitario (76 iscrizioni al Sistema Sanitario Nazionale,  24 richieste di attribuzione di Codici Fiscali, 8 Esenzioni dal ticket sanitario, 16 prese in carico dal Dipartimento di Salute Mentale). Il progetto può contare su una rete composta da oltre 100 partner tra i quali 91 Comuni dei 108 della Città Metropolitana di Messina (l’85% del totale), l’AOU Policlinico “G.Martino” e l’IRCCS Neurolesi “Bonino Pulejo”, le Case Circondariali “Gazzi” di Messina e “V.Madia” di Barcellona Pozzo di Gotto (con oltre 30 detenuti presi in carico tra colloqui, percorsi formativi ed accompagnamenti dopo la conclusione del periodo detentivo) e il Centro per l’Impiego di Messina (dove sono state effettuate 66 tra dichiarazioni di disponibilità al lavoro e schede anagrafiche professionali). Il progetto ha inoltre avviato delle azioni innovative e sperimentarli, tra le quali a realizzazione di video-curriculum e l’avvio di una web-radio (Radio Polo Sociale).

P.I.U. Su.Pr.Eme. (Percorsi Individualizzati di Uscita dallo Sfruttamento) è un progetto co-finanziato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, Direzione Generale dell’Immigrazione e delle Politiche di Integrazione e dall’Unione Europea, PON Inclusione – Fondo Sociale Europeo 2014-2020.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Poli Sociali Integrati Sicilia, un progetto per nove territori: prospettive per le politiche di inclusione
MessinaToday è in caricamento