Martedì, 16 Luglio 2024
Cronaca

Ferrovie, con il Pnrr arriveranno nuove 70 carrozze per i treni notte

Firmato un contratto da 140 milioni. Le vetture entreranno in servizio nel 2026

È stato firmato da Trenitalia, capofila del Polo Passeggeri del Gruppo Fs, un contratto da 140 milioni di euro per la costruzione di 70 carrozze da destinare agli Intercity Notte da e per la Sicilia. L'investimento, comprensivo di fondi PNRR, è coerente agli obiettivi del Piano Industriale del Gruppo guidato dall'AD Luigi Ferraris, che punta a rendere sempre più attrattivo il trasporto collettivo destinando risorse e impegno sia al potenziamento delle infrastrutture, sia ad ammodernare la flotta a servizio dei passeggeri, con una particolare attenzione al Mezzogiorno.

Le nuove vetture, in linea con le tempistiche del Pnrr, dovranno essere messe a disposizione dei viaggiatori entro giugno 2026.

Il rinnovo della flotta Intercity, servizi gestiti in regime di contratto di servizio con lo Stato, assume ancora più importanza vista la riscoperta dei collegamenti ferroviari notturni che, negli ultimi anni, si sta registrando un po' in tutta Europa. Riconosciuta come l'opzione di viaggio più sostenibile dal punto di vista ambientale, se ne sta riscoprendo anche la comodità, poiché consente di percorrere grandi distanze nelle ore notturne e raggiungere la destinazione di primo mattino, con l'intera giornata davanti. A confermare questo rinnovato gradimento il numero di viaggiatori che in questo periodo estivo scelgono i treni notte, tutti in sold out, per raggiungere le località del sud Italia.

L'attuale investimento è parte di uno ancora più ampio, di circa 200 milioni, assegnati nell'ambito del Pnrr a Trenitalia, per rinnovare le carrozze notte e acquistare sette treni ibridi da utilizzare per i collegamenti Intercity sulla linea Ionica, da Taranto a Reggio Calabria. Inoltre, il contratto sottoscritto prevede la possibilità di acquisto fino a un totale di 370 nuove carrozze notte per un valore totale di circa 730 milioni di euro.

Le nuove vetture puntano a rendere il viaggio ancora più facilmente accessibile alle persone a ridotta mobilità e con disabilità e più confortevoli per tutti utilizzando materiali e introducendo soluzioni tecniche di ultima generazione, aumentando l'insonorizzazione, introducendo sistemi interni di videosorveglianza, consentendo il trasporto di bici al seguito e favorendo quello dei bagagli con ampi e comodi vani a disposizione.

Nel dettaglio, sono tre le tipologie delle 70 carrozze, così suddivise: 44 cuccette, 22 carrozze letto e 4 vagoni con comodi posti a sedere. Le cuccette saranno dotate di un sistema di climatizzazione che consente la termoregolazione per stanza e prevedono sette cabine con quattro letti ciascuna.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ferrovie, con il Pnrr arriveranno nuove 70 carrozze per i treni notte
MessinaToday è in caricamento