rotate-mobile
Venerdì, 1 Marzo 2024
Cronaca

Vincenzo Schettini porta "La fisica che ci piace" al Palacultura, un successo per il prof di Tik Tok

Il docente influencer ha fatto tappa a Messina nell'ambito dell'evento “Un viaggio al centro delle Competenze: dalle soft skill alle hard skill”, organizzato dal comune di Messina

Il ciuffo grigio inconfondibile e la sua incredibile capacità di spiegare la fisica con semplicità e, allo stesso tempo, serietà. Questa mattina il Palacultura ha aperto le porte a Vincenzo Schettino, il. docente di fisica influencer su tik tok con il pallino della spiegazione pret-à-porter. L'evento ha rappresentato la prima tappa della manifestazione "Viaggio al Centro delle Competenze: dalle Soft alle Hard Skills per l’ingresso nel mondo del lavoro". Schettini ha incontrato il pubblico numeroso che ha partecipato all'evento, condividendo anche in riva allo Stretto la sua vasta esperienza e saggezza nel campo, stimolando il dibattito sulla formazione e sulle prospettive professionali.

Presente il sindaco Federico Basile, hanno preso parte all’appuntamento l’assessora alle Politiche giovanili e alla Formazione Liana Cannata, che ha promosso l'iniziativa nell’ambito di “YoungMe”, e gli assessori Pietro Currò, Vincenzo Caruso e Roberto Cicala; oltre ad una delegazione di consiglieri comunali e il Provveditore agli Studi Stello Vadalà.

La manifestazione, finalizzata ad offrire agli studenti e ai giovani messinesi un'opportunità di acquisire, fare emergere e sviluppare le competenze essenziali richieste nel mondo del lavoro moderno, ha registrato una partecipazione massiccia di studenti e giovani under 30, desiderosi di investire nel proprio futuro attraverso l’acquisizione di competenze trasversali e settoriali. L'iniziativa "Viaggio al Centro delle Competenze" si propone di essere un ponte concreto tra il mondo accademico e quello lavorativo, preparando gli studenti a sfide e opportunità reali. 

A tal fine, gli info point allestiti durante l'evento hanno favorito il confronto tra i partecipanti e le realtà giovanili più attive sul territorio, interazioni costruttive per fornire ai giovani l'opportunità di connettersi direttamente con associazioni e startup. Il percorso proseguirà nei giorni 27 e 28 novembre prossimi, con workshop per acquisire competenze e proposti da organizzazioni di rilievo, tra cui Servizio Civile, Fablab, Startup Messina, Radio Zenith, Enjoy Sicily, Mediterranea Trekking, Pegaso, Mednight, Associazione Bios, Associazione Impronte, Accademia On Stage, Fondazione Albatros, SmartMe, e Imprendo.

Per partecipare, si invita a visitare la piattaforma YoungMe al seguente link: https://youngme.comune.messina.it/, dove saranno pubblicati gli slot organizzati da queste realtà e la possibilità di registrarsi. La manifestazione è stata presentata da Noemi Davide. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vincenzo Schettini porta "La fisica che ci piace" al Palacultura, un successo per il prof di Tik Tok

MessinaToday è in caricamento