rotate-mobile
Le stime

Assegno unico: ecco i nuovi importi dal 2024 (e spunta un altro bonus)

Il sostegno alle famiglie verrà rivalutato sulla base del tasso di inflazione. In arrivo un'ulteriore misura per il secondo e terzo figlio

Nel 2024 aumentano gli importi dell'assegno unico. Come stabilito dal decreto legislativo n. 230 del 29 dicembre 2021, l'ammontare del sostegno destinato ai genitori è infatti correlato all'andamento dell'inflazione e dunque viene adeguato ogni anno sulla base del costo della vita. Vediamo cosa dobbiamo aspettarci, facendo qualche rapido calcolo. Oggi gli importi dell'assegno unico variano da circa 54 euro al mese a 189,20 euro per ogni figlio. La legge di bilancio dello scorso anno ha poi stabilito che per i figli di età inferiore a un anno e per le famiglie composte da 3 o più figli fino al terzo anno di ciascun figlio (con limite Isee di 40mila euro) scatta un'ulteriore maggiorazione del 50% che porta l'assegno a un massimo di 262,5 euro al mese. Ora a causa dell'inflazione gli importi saranno rivisti di nuovo al rialzo.

Assegno unico: quali sono i nuovi importi stimati

Di quali cifre parliamo? Se ipotizziamo una rivalutazione del 5,3% (calcolata sull'attuale tasso di inflazione), l'importo massimo dell'assegno "base" (chiamiamolo così)  potrebbe salire da 189 a 199 euro per ogni figlio, mentre quello minimo solo di pochi euro. Insomma, ci sarebbe un aumento massimo di 10 euro. Si tratta di un ipotesi, ma gli importi non dovrebbero essere troppo dissimili da quelli che abbiamo stimato. 

Le nuove misure per le famiglie

Non è tutto perché con la prossima finanziaria verranno potenziate anche le misure di sostegno per le famiglie numerose. Questa almeno è ad oggi l'intenzione del governo, risorse permettendo. Si parla di una sorta di bonus che scatterebbe per il terzo figlio, ma probabilmente anche per il secondo. Secondo le indiscrezioni, le ipotesi in campo sono due: agire sulle detrazioni oppure potenziare l'assegno unico aumentando gli importi per chi fa almeno due figli. Il piano, almeno nelle sue linee generali, era stato già delineato nelle scorse settimane dalla ministra per la Famiglia Eugenia Roccella. Bisognerà capire come verrà declinato nei fatti. 

Fonte: Today

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Assegno unico: ecco i nuovi importi dal 2024 (e spunta un altro bonus)

MessinaToday è in caricamento