Economia

Assicurazioni, brutte notizie per gli automobilisti messinesi: Rc Auto +18% in un anno

L’incremento è tra i più alti registrati nella regione

Ancora brutte notizie per gli automobilisti messinesi; il rincaro dell’Rc Auto iniziato quasi un anno e mezzo fa non stenta a rallentare tanto è vero che, come evidenziato dall’Osservatorio di Facile.it, in appena 12 mesi il premio medio pagato in provincia di Messina per assicurare un veicolo a quattro ruote è cresciuto del 17,9% arrivando, ad aprile 2023, a 465,02 euro. L’incremento è tra i più alti registrati nella regione.

L’aumento delle tariffe medie rilevato nell’ultimo anno è stato registrato, seppur in misura differente, in tutte le province siciliane: a segnare l’incremento più consistente è Siracusa (+26,5%, 476,22 euro), seguita da Ragusa (+19,2%, 490,83 euro) e Messina (+17,9%, 465,02 euro). Continuando a scorrere la classifica siciliana si posizionano Trapani (+14,8%, 454,49 euro), Catania (+14,2%, 518,23 euro), Caltanissetta (+13,7%, 497,63 euro) ed Enna (+13,5%, 369,87 euro). Chiude la graduatoria regionale Palermo (+11,7%, 535,44 euro).

In valori assoluti, sempre ad aprile 2023, Palermo è risultata essere la provincia più cara della regione, Enna la più economica.

I dati completi dell’osservatorio Rc auto a Messina e provincia sono disponibili a questo link: https://www.facile.it/assicurazioni/osservatorio/rc-auto-messina.html

Di seguito la tabella riassuntiva delle variazioni regionali e provinciali:

Schermata 2023-05-09 alle 09.44.04

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Assicurazioni, brutte notizie per gli automobilisti messinesi: Rc Auto +18% in un anno
MessinaToday è in caricamento