Mercoledì, 17 Luglio 2024
Eventi

Pronto a partire Amantea Comics e rinnova la collaborazione con MessinaCon

Lavoro in sinergia anche con la fumetteria La Torre Nera

Anche quest'anno, Amantea Comics  scalda i motori e come avviene dal 2019 rinnova la sua collaborazione con il MessinaCon e con la fumetteria "La Torre Nera", che sarà presente con due mostre dedicate a "Dr. Who" e "Ritorno al futuro".  

Pronto a partire l’evento calabrese dedicato alla condivisione della cultura pop e fumettistica,  ideato nel 2018 e organizzato stabilmente nella città di Amantea nel ricordo della concittadina Stefania Mari, scalda i motori della sua prossima edizione che si terrà nel mese di agosto. La manifestazione, giunta alla sua sesta edizione, nel corso degli anni si è affermata sempre più come riferimento della cultura nerd in Calabria, facendosi motore di divulgazione di contenuti inerenti la cultura fumettistica e, ancor più, di valori quali la condivisione e l’inclusione.
La prossima edizione dell’evento, intitolato Amantea Comics...Who?, si svolgerà nella città di Amantea nelle giornate del 19 e 20 agosto .

Il titolo scelto quest’anno vuole essere un esplicito riferimento alla celebre serie di fantascienza Doctor Who, una delle più grandi passioni di Stefania, attorno alla quale si svilupperanno le attività del 20 agosto, giornata che vedrà come ospite Marco Mete, doppiatore, direttore del doppiaggio, dialoghista e attore noto per aver prestato la voce, tra gli altri, a Peter Capaldi proprio in Doctor Who. In occasione del sessantesimo anno dalla nascita della serie britannica, Amantea Comics sceglie come suo tema di riferimento di quest’edizione “il viaggio spazio-temporale”: concetto che da sempre affascina l’uomo, declinato in molteplici varianti, dalla scienza all’arte, dalla narrativa al cinema per arrivare alla serialità più contemporanea. Il concetto verrà, allora, affrontato durante le giornate di Amantea Comics sia dal punto di vista propriamente scientifico, attraverso momenti seminariali e di dibattito teorico; sia dal punto di vista ludico, attraverso attività alle quali prenderanno parte anche alcune associazioni attive sul territorio.

Non mancheranno momenti musicali a tema diretti dal nerdofonista Gax Win e il contest per artisti che – per questa sua terza edizione – accoglie in giuria gli illustratori Francesco Chiacchio, Ilenia Pasqua (in arte Ilullallero) e Marco Serravalle. Il momento “nerd” di quest’edizione si rinforzerà ulteriormente con l’allestimento di alcune mostre dedicate; il festival, allora, finirà per rappresentare esso stesso il concetto del quale parla: l’edizione 2023, per l’appunto, si snoderà per plurime vie spazio-temporali, finendo per distribuirsi lungo tutto il mese di agosto attraverso micro eventi e mostre, e occupando spazi differenti tra Amantea e San Pietro in Amantea nei locali del “Centro Espositivo Arte Orafa Calabrese”. Nei giorni del festival, invece, si rafforzerà la collaborazione (già avviata nel 2019) con il MessinaCon e la fumetteria “La Torre Nera” di  Messina , per le mostre da loro curate dedicate a Doctor Who e Ritorno al Futuro.

Non mancherà la consueta partecipazione di ospiti, esperti del settore e appassionati della cultura nipponica. Si segnala, in particolare, il ritorno dei contest i cui premi principali verranno disegnati dall’artista Maria Amantea.
In ciascuna di queste occasioni, non mancherà soprattutto la magia: un’osservazione tutti insieme
delle stelle di notte e l’oramai immancabile lettura de Il piccolo principe – nella giornata del 19 agosto – contribuiranno a ricreare un’atmosfera sospesa tra sogno e realtà sempre nell’amore per la
condivisione e dello stare insieme. Il programma definitivo dell’evento verrà divulgato nel prossimo mese di luglio sui canali social e sul sito web ufficiale dell’evento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pronto a partire Amantea Comics e rinnova la collaborazione con MessinaCon
MessinaToday è in caricamento