Lunedì, 22 Luglio 2024
Documenti

Tessera sanitaria, cosa fare per chiedere un duplicato con un semplice click

La prassi da seguire in caso di furto, smarrimento o deterioramento

La tessera sanitaria è un documento personale che viene rilasciato a tutti i cittadini che hanno diritto all'assistenza sanitaria e che sono iscritti al Servizio Sanitario Nazionale. Questa si utilizza ogni qualvolta una persona si reca dal medico, acquista un medicinale in farmacia, prenota un esame in un laboratorio di analisi, deve eseguire una visita specialistica in ospedale e alla Asl o quando fruisce di cure termali e  dunque in tutte quelle circostanze in cui è necessario certificare il proprio codice fiscale.

La procedura per richiedere un duplicato

E' possibile richiedere un duplicato  della Tessera sanitaria mediante queste modalità: on-line, con e-mail o Pec, mediante richiesta in un ufficio dell’Agenzia delle entrate o alla propria ASL. Vediamoli nel dettaglio come riporta il sito dell'Agenzia delle entrate.

  •  On-line sul sito dell’Agenzia delle entrate:  se si è in possesso di una Tessera sanitaria senza microchip (TS), utilizzando il Servizio a libero accesso o quello presente nell’area riservata.Per effettuare la richiesta con il Servizio a libero accesso è necessario indicare il codice fiscale o, in alternativa, i dati anagrafici completi e la motivazione della richiesta. Per motivi di sicurezza e per evitare l’utilizzo del servizio per fini fraudolenti, vengono richiesti anche alcuni dati relativi alla propria dichiarazione dei redditi.
  •   Con e-mail o Pec elenco disponibile a questo link
  •  Con il servizio web sul portale “Sistema tessera sanitaria”

Per quanto riguarda il duplicato tessera sanitaria per i minori queste sono le alternative: utilizzare il servizio online sul sito dell’Agenzia delle entrate, inviare il modello AA4/8 via Pec o e-mail, presentare il modello a un ufficio territoriale. Per l’utilizzo del servizio online, che troviamo nell’area riservata del sito dell’Agenzia, è necessario prima chiedere l’abilitazione a operare per conto del minore (come previsto dal provvedimento dell’Agenzia delle entrate del 22 settembre 2023).


Cosa fare in caso di furto, smarrimento o deterioramento della tessera

Nel caso in cui la  tessera sanitaria venga smarrita, rubata o si deteriora, è possibile chiederne una nuova. Nei primi due casi (furto o smarrimento) è consigliabile presentare denuncia alle autorità competenti.

Per la richiesta della nuova tessera sono disponibili diverse modalità come riporta il sito dell'Agenzia delle Entrate

  • on line, sul sito dell’Agenzia delle entrate
  • con e-mail o Pec all’Agenzia delle entrate
  • presso un qualunque ufficio dell’Agenzia delle entrate
  • mediante richiesta alla propria ASL
  • attraverso il servizio web sul portale “Sistema tessera sanitaria”

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tessera sanitaria, cosa fare per chiedere un duplicato con un semplice click
MessinaToday è in caricamento