rotate-mobile
Mercoledì, 5 Ottobre 2022
Politica

"Autogestione degli spazi comuni, difesa del nostro territorio dall'attacco delle lobby del Ponte", Mucciardi scende in campo

Il capolista alla Camera per Sicilia 2, sia per il collegio uninominale che per il collegio plurinominale, nella lista alternativa ai poteri forti "Unione Popolare - con De Magistris" spiega le ragioni della sua candidatura

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MessinaToday

E’ Francesco Mucciardi il candidato capolista alla Camera dei Deputati per Sicilia 2, sia per il collegio uninominale che per il collegio plurinominale, nella lista alternativa ai poteri forti "Unione Popolare - con De Magistris", per le elezioni politiche nazionali del 25 settembre prossimo. Mucciardi scelte in campo “come spirito di servizio. “Sinceramente non volevo, avevo già dato proprio quest'anno – spiega - Mi sono sempre impegnato nel sociale nel mio piccolo soprattutto al di là delle elezioni, non amandole. E poi c'erano tantə che meritavano più di me una candidatura alla Camera dei Deputati. Ma pochi giorni fa, in un'Assemblea pubblica, all'unanimità mi hanno chiesto questo. E allora lo faccio solo per servizio, solo come portavoce di quest'area, tramite me ci candidiamo tuttə che da anni a Messina e provincia siamo impegnatə nel sociale, nel volontariato, nei movimenti, nell'associazionismo, nel sindacalismo di classe, nei partiti alternativi comunisti, per l'autogestione degli spazi comuni, per la difesa del nostro territorio dall'attacco delle lobby del Ponte sullo Stretto, per la nostra città di Messina, per la nostra provincia, per la nostra gente! Senza padrini né padroni, insieme allə ultimə!”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Autogestione degli spazi comuni, difesa del nostro territorio dall'attacco delle lobby del Ponte", Mucciardi scende in campo

MessinaToday è in caricamento