rotate-mobile

VIDEO | Sindaco e consiglio comunale di nuovo ai ferri corti, Russo: “Sulla vicenda Taoarte palesi violazioni”

Il consigliere del Pd non arretra sull'uscita dalla Fondazione: “Scelte in contrasto con la volontà del consiglio. Andremo avanti”

Consiglio comunale e sindaco di Messina di nuovo ai ferri corti. A riaccendere la miccia, la querelle legata alla scelta dell'amministrazione di uscire dalla Fondazione Taoarte in contrasto con la volontà del consiglio comunale duramente attaccato in questi giorni da De Luca che li ritiene assenti sui temi importanti della città.

Accuse che il consiglio rispedisce al mittente e che sulla vicenda Taoarte non sembra intenzionato a fare passi indietro, considerandola una perdita a cui si aggiunge la beffa della possibile partrnership con la città metropoliana di Catania.

“Quella dell'amministrazione comunale è una linea politica che prescinde da quella del consiglio”, spiega il consigliere del Pd Alessandro Russo, “De Luca ha palesemente violato deliberazioni, il consiglio comunale ha invece competenza sulle fondazioni e di questo si dovrà tenere conto. Ieri ci siamo confrontati, andremo avanti e parleremo con gli organi che devono controllare che le delibere siano legittime e che invece in questo caso presentano molti dubbi”.

Messina dunque potrebbe rientrare nella Fondazione? Secondo i consiglieri comunali assolutamente sì. Ieri, in commissione Bilancio, anche Antonella Russo del Pd aveva incalzato sul tema chiarendo che la città “non è stata buttata fuori dalla Fondazione ma è stato il commissario a prendere atto della volontà politica del sindaco, nonostante il parere contrario del consiglio comunale”. 

Sullo stesso argomento

Video popolari

VIDEO | Sindaco e consiglio comunale di nuovo ai ferri corti, Russo: “Sulla vicenda Taoarte palesi violazioni”

MessinaToday è in caricamento