Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Segnalazioni Gazzi / Viale Gazzi

Policlinico, niente aria condizionata nelle stanze di Oncologia

I pazienti affetti da patologie tumorali sono senza refrigerio, l'impianto funziona soltanto nei corridoi. Da un mese circa va avanti il disservizio che coinvolge il padiglione H del nosocomio universitario. Per il nuovo piano energetico dovranno passare dodici mesi

La segnalazione arriva da parenti dei pazienti che da settimane visitano i propri cari. L'edificio è il padiglione H. Siamo al Policlinico universitario e in numerose stanze, come quelle di Oncologia dove si trovano gli utenti più gravi, manca il refrigerio visto che l'aria condizionata non funziona.

La temperatura più bassa si avverte solo nei corridoi ma non dove vengono assistiti da sanitari e infermieri i pazienti affetti da patologie tumorali. La manutenzione è intervenuta più volte nelle ultime settimane avvertita dagli addetti del reparto di Oncologia ma le cose, sembra adesso per un guasto al motore o chissà per cosa, non cambiano. Il padiglione H oltre a Oncologia ospita importanti reparti come Chirurgia Toracica e Malattie infettive. I familiari confidano in un intervento definitivo di sistemazione degli impianti di refrigerio. A fine agosto i vertici del Policlinico avevano presentato l'appalto del piano di efficientamento energetico del valore di oltre 9,5 milioni di euro. Lavori che porteranno a cambiare le tubazioni, a gestire i controlli sull'erogazione di freddo e caldo nei reparti, risparmiare e vigilare sui consumi, sostituire i circa 400 corpi illuminanti che da tradizionali saranno a led. Nel frattempo a Oncologia le stanze dei pazienti, visto che il gran caldo prosegue, non sono fresche. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Policlinico, niente aria condizionata nelle stanze di Oncologia

MessinaToday è in caricamento