rotate-mobile
Sport

Pallanuoto, la Ssd Unime alza l’asticella delle ambizioni nel campionato di serie B  

Nelle prime tre giornate della regular season, la squadra messinese ha conquistato 7 punti, frutto di due vittorie ed un pareggio

La Ssd Unime ha cominciato nel migliore dei modi il campionato di serie B di pallanuoto. Nelle prime tre giornate della regular season, la squadra messinese ha conquistato 7 punti, frutto di due vittorie ed un pareggio. Un bottino già significativo, che vale la piazza d’onore, a due lunghezze di distanza dalla Basilicata Nuoto 2000, prossimo avversario, sabato 13 gennaio, nella piscina scoperta della Cittadella Sportiva Universitaria.  

“Il nostro brillante inizio non mi sorprende più di tanto - ha dichiarato il difensore Enrico Giacoppo -. La società ha costruito un gruppo competitivo ed abbiamo le qualità per fare bene”. Il torneo è particolarmente equilibrato. “Direi livellato verso l’alto. Non vedo compagini in grado di fare il vuoto alle loro spalle, ma nel contempo nessuna formazione “materasso”. Ogni partita nasconde insidie e vanno affrontate tutte con la massima concentrazione”. Quali rivali reputi più temibili? “Credo sia ancora presto per dirlo. I reali valori non sono delineati e potrebbero mutare già tra qualche gara. Basilicata Nuoto, Muri Antichi, Cn Salerno e Nuoto 2000 Napoli hanno organici validi sia tecnicamente che nel nuoto”. Alla ripresa, ospiterete proprio la capolista. “La Basilicata Nuoto 2000 sarà un avversario difficile, che sta andando oltre le previsioni. Noi ci stiamo allenando con grande impegno per farci trovare pronti a questo appuntamento con l’obiettivo di riprendere da dove abbiamo lasciato ed operare il sorpasso”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pallanuoto, la Ssd Unime alza l’asticella delle ambizioni nel campionato di serie B  

MessinaToday è in caricamento