rotate-mobile
Domenica, 3 Marzo 2024
Sport

Pareggio a Norbello per la Top Spin Messina nell'esordio in campionato 

Il match è terminato con il punteggio di 3-3. Un sigillo ciascuno di Matteo Mutti, Niagol Stoyanov e Antonino Amato 

Si è aperto con un pareggio il campionato 2023/2024 della Top Spin Messina WatchesTogether. A Norbello è finita 3-3 la gara valida per la prima giornata di Serie A1, andata in scena nella palestra di via Azuni. Un sigillo ciascuno di Matteo Mutti, Niagol Stoyanov e Antonino Amato per la squadra allenata da Wang Hong Liang che torna dunque con un punto dalla trasferta in terra sarda, non riuscendo a centrare il bottino pieno nell’ultimo singolare.

In avvio della sfida, giocata sotto la direzione arbitrale di Emilia Pulina, Niagol Stoyanov è stato battuto per 1-3 da Gaston Alto. Al giocatore della Top Spin è riuscita la rimonta nel primo parziale, in cui sull’8-10 ha sventato due set-point e, con quattro punti di fila, ha chiuso 12-10. L’argentino ha accelerato subito (6-1) nel secondo, prevalendo 11-5. Nel terzo, dal 2-6, Stoyanov si è successivamente rimesso in scia (8-9) e ha annullato un set-point, cedendo però al secondo (9-11). Equilibrio durato fino al 6-6 nella quarta frazione, con i cinque punti consecutivi di Alto a decidere il match.

L’immediata risposta della Top Spin è arrivata grazie a Matteo Mutti, bravo a superare 3-1 Marco Antonio Cappuccio. Il mantovano ha incamerato per 11-8 un primo set combattuto. Cappuccio ha ribaltato da 8-9 a 11-9 nel secondo, pareggiando i conti. Buona partenza (5-3) di Mutti nel terzo, ma il padrone di casa è riuscito comunque a recuperare (8-8). Lo scatto decisivo è stato del n. 2 italiano che sul 10-8 ha trasformato il secondo set-point, passando 11-9. Facendo valere le sue qualità, il giocatore ospite è rimasto sempre avanti nella quarta frazione, iniziata sul 3-0 e conclusa 11-8, rintuzzando i tentativi di rimonta di Cappuccio, giunto fino al 9-8.

Nel confronto tra Diogo Miguel Ferreira De Carvalho e Antonino Amato ha avuto la meglio (3-1) il portoghese, nonostante il grande avvio del palermitano che si è imposto per 11-9 nel primo parziale. Staccandosi dall’8-8, Amato ha collezionato due set-point, sfruttando il secondo. Il giocatore del Norbello ha vinto 11-3 nel secondo, mentre gli altri due parziali sono stati dall’epilogo incerto. Rimonta clamorosa di Amato che dallo 0-6 si è trovato poi sotto per 5-10, ma è stato un leone nel disinnescare i cinque set-point dell’avversario, annullando anche il sesto sul 10-11. Niente da fare, però, sul settimo: 11-13. Amato ha pregustato il 2-2 nel quarto, quando sul 10-9 è stato raggiunto e superato da De Carvalho, vittorioso per 12-10 al primo match-point.

Niagol Stoyanov ha quindi regolato 3-1 Marco Antonio Cappuccio. Partenza sprint (9-2) di Stoyanov e successo per 11-4 nel set che ha aperto le danze. Cappuccio ha rimediato per Norbello con l’11-8 del secondo parziale. Da lì in poi è stato un monologo di Stoyanov che ha conquistato 11-4 il terzo e ha tagliato il traguardo grazie ad un quarto set altrettanto convincente, scattando sul 7-3 e siglando quindi l’11-7.  

A seguire, spettacolare 3-2 per Antonino Amato contro Gaston Alto. Primo set terminato nelle mani dell’ospite, con il siciliano che ha accelerato dal 6-5 e, una volta approdato sul 10-6, ha concretizzato la terza chance disponibile per mettere a segno l’11-8. L’argentino ha replicato nel secondo (11-4) e ha messo la freccia nel terzo (11-5). Amato scatenato nel quarto: si è portato sul 7-3, timbrando poi l’11-6 che ha rinviato il discorso alla “bella”. Con il vento in poppa Amato ha completato l’opera (11-5), perfezionando la rimonta e ottenendo una vittoria di spessore che ha regalato alla Top Spin il punto del 3-2. Applausi. 

Nell’ultimo singolare della serie, Norbello ha trovato, però, il definitivo pareggio con Diogo Miguel Ferreira De Carvalho, 3-0 a Matteo Mutti. Il portoghese ha fatto suo il primo set per 11-4. Mutti è stato ad un passo dal conquistare il secondo, ma sul 10-9 non ha capitalizzato il set-point, finendo per cedere 10-12. Il padrone di casa si è aggiudicato anche il terzo parziale per 11-5, che ha determinato il 3-3 tra Tennistavolo Norbello e Top Spin Messina WatchesTogether. Dopo questo pareggio all’esordio la squadra del presidente Giuseppe Quartuccio tornerà in campo già venerdì prossimo (6 ottobre), affrontando alle ore 19 a Villa Dante, nella prima stagionale davanti ai propri tifosi, l’Apuania Carrara, campione in carica e avversaria dell’ultima finale scudetto. 

Tennistavolo Norbello-Top Spin Messina WatchesTogether 3-3
Gaston Alto-Niagol Stoyanov 3-1 (10-12, 11-5, 11-9, 11-6);
Marco Antonio Cappuccio-Matteo Mutti 1-3 (8-11, 11-9, 9-11, 8-11);
Diogo Miguel Ferreira De Carvalho-Antonino Amato 3-1 (9-11, 11-3, 13-11, 12-10);
Marco Antonio Cappuccio-Niagol Stoyanov 1-3 (4-11, 11-8, 4-11, 7-11);
Gaston Alto-Antonino Amato 2-3 (8-11, 11-4, 11-5, 6-11, 5-11);
Diogo Miguel Ferreira De Carvalho-Matteo Mutti 3-0 (11-4, 12-10, 11-5).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pareggio a Norbello per la Top Spin Messina nell'esordio in campionato 

MessinaToday è in caricamento