Sport

Tiro a volo, il napoletano Umberto Piccolo campione Italiano “Elica” a Castanea

Il portacolori del Tiro a Volo Falco ha avuto la meglio con il punteggio di 9 su 10 in un’appasionante sfida a quattro

Il napoletano Umberto Piccolo si è laureato campione italiano di tiro a volo “Elica” nella finale al TAV Castanea. Il portacolori del Tiro a Volo Falco ha avuto la meglio con il punteggio di 9 su 10 nella sfida a quattro con Marco Caroselli, Giuseppe Catalano e il beniamino di casa Giacomo Picciolo. Un risultato di prestigio, che premia la costanza ad alti livelli del tiratore campano, che oltre ai due 15 messi a segno, come gli altri tre rivali nei precedenti appuntamenti, è stato protagonista pure della quinta prova nella città dello Stretto, che metteva in palio il “Trofeo dott. Francesco Picciolo”.

Piccolo ha fatto registrare, infatti, un “immacolato” 15/15, così come il reggino Fabio Caridi (Il Baraccone), che si è poi imposto nello spareggio. A quota 14 Orazio Paolo Chirico, Simone Galletta e Antonio Passalacqua. Tra le donne, ha primeggiato Franca Rota (9/15), davanti a Isabella Bernini e Francesca Ercoli. Il titolo femminile è andato alla veneta Bernini del TAV Giorgio Rosatti. All'appello manca la gara a squadre, che metterà in palio l’ambito Scudetto. Ancora una volta, il TAV Castanea ha rappresentato, intanto, il valore aggiunto della manifestazione come location e organizzazione, ospitando nel migliore dei modi i 150 partecipanti. Biglietto da visita ideale per il Campionato del Mondo “Elica”, in calendario nello stesso impianto dal 6 all’11 settembre.         

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tiro a volo, il napoletano Umberto Piccolo campione Italiano “Elica” a Castanea
MessinaToday è in caricamento