Acr Messina, Sciotto annuncia incontro con il sindaco De Luca

Il futuro del club passerà da un vertice con il primo cittadino. La società querela l'ex diesse Obbedio e l'ex tecnico Cazzarò: "Si procederà per il risarcimento dei gravi danni d’immagine subiti"

Sciotto e l'ex tecnico Zeman

 Il patron dell'Acr Messina Pietro Sciotto è tornato a parlare sul futuro dell'Acr Messina. Nei prossimi giorni è previsto un incontro con il sindaco Cateno De Luca da cui potranno dipendere le sorti della prima squadra cittadina. “Ci sembra corretto informare preventivamente il primo cittadino - ha  spiegato la società - che in questi anni ha seguito da vicino il percorso della dirigenza”.

Con un comunicato tutt'altro che ufficiale, girato via whatsapp ai cronisti, l'Acr Messina ha poi annunciato di aver sporto denuncia-querela nei confronti dell'ex direttore sportivo Antonio Obbedio e dell'ex allenatore Michele Cazzarò. 

“Si procederà per il risarcimento dei gravi danni d’immagine subiti - scrive il club -  È paradossale che nonostante gli sforzi profusi venga continuamente lesa”, aggiunge il club. Il legale rappresentante dell’Acr Messina Pietro Sciotto “ha sempre dedicato con passione tempo e sostegno economico e ritiene insostenibile in perpetrarsi di tale situazione”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Donne contro le donne, esplode il caso delle vignette "scandalose" di Lelio Bonaccorso

  • Covid, è morto il sindacalista Santino Paladino

  • Stroncato da un malore mentre consegna la frutta a un cliente, muore il titolare di una azienda

  • Coronavirus, due i casi a Messina con la sindrome di Kawasaki

  • Il supercriminologo: “Su Viviana e Gioele riparto da zero ma i dettagli parlano chiaro”

  • Messa della vigilia di Natale alle 20, cenoni e tombolate con parenti "ristretti": prime anticipazioni sul Dpcm delle feste

Torna su
MessinaToday è in caricamento