Calcio

Promozione, RoccAcquedolcese incontenibile sul campo del Gescal

La capolista si è imposta al “Marullo” di Bisconte con un perentorio 7-1. Ben quattro gol portano la firma dello scatenato bomber Tindaro Calabrese

Goleada della “corazzata” RoccAcquedolcese sul campo del Gescal nella terza giornata del campionato di Promozione. Tutto estremante facile per la capolista, si è assicurata i tre punti.   

Pronti via e ospiti subito in vantaggio con il colpo di testa di Tindaro Calabrese su cross dalla sinistra di Zingales. Al 6’ Calabrese raddoppia: su traversone innocuo, sfugge la palla al portiere e il n.9 insacca la sfera. I biancoverdi dimezzano le distanze (19’) con D'Amico, che realizza a porta spalancata dopo il diagonale di sinistro in area di Marino, deviato in tuffo da Di Pane. Nei restanti minuti del primo tempo, la RoccAcquedolcese mette un’ipoteca sulla vittoria con altre due reti dello scatenato bomber Calabrese.

Nella ripresa, continua il monologo della formazione tirrenica, che impingua ulteriormente il bottino dopo alcuni improduttivi attacchi portati dai padroni di casa. Al 33' la deviazione aerea del neoentrato Biondo su angolo vale l’1-5. Vanno poi a segno Cangemi in contropiede e Paone con una conclusione dal limite. Il pesante passivo fa saltare i nervi ai biancoverdi e vengono, così, espulsi per proteste Antonuccio e Scarantino.

Gescal-RoccAcquedolcese 1-7

Marcatori: 2', 6', 30' e 44' Calabrese,19' D'Amico, 33' st Biondo, 36' st Cangemi, 41' st Paone.
Gescal: Arrigo, Di Stefano, De Salvo (1' st Sturniolo), Giordano G. (34' st Scarantino), Antonuccio, Tiano (21' st Venta), Pa, Ballarò G., D'Amico (38' st Parrinello), Marino, Zappalà (1' st Cucinotta). A disp.: Frisone, Supino, Ballarò C. e Casale. All.: Di Maria
RoccAcquedolcese: Di Pane, Crascì, Zingales, Bellamacina (34' st Paone), Lupica, Iannolino (22' st Biondo), Collura, Di Pietro (14' st Miracola), Calabrese (34' st Salerno), Iuculano (14' st Fazio), Cangemi. A disp.: Scurria, Lima e Bontempo. All.: Palmeri
Arbitro: Milone di Barcellona P.G. (Pernicone di Catania e Dell’Aiera di Acireale)
Note: sono stati espulsi Antonuccio (41’ st) e Scarantino (42’ st). Recupero: 2' e 0'.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Promozione, RoccAcquedolcese incontenibile sul campo del Gescal

MessinaToday è in caricamento