rotate-mobile
Martedì, 27 Settembre 2022
Calcio

Il Milazzo festeggia l’atteso ripescaggio in Eccellenza

Torneranno per i mamertini il derby con l'Igea (adesso Nuova Igea Virtus) e le sfide dal sapore antico contro Modica e Siracusa

Il comunicato n.37 della LND Sicilia ha sancito il ripescaggio del Milazzo in Eccellenza. Un girone duro e affascinante quello che vedrà impegnati i ragazzi di mister Antonio Venuto.Torneranno per i mamertini il derby con l'Igea (adesso Nuova Igea Virtus) e le sfide dal sapore antico contro Modica e Siracusa. In programma anche i match inediti con Mazzarrone, Real Siracusa Belvedere e Virtus Ispica 2020. “Dopo diversi anni torneremo a calcare palcoscenici più consoni al nostro blasone e alla ultraottantennale storia – si legge nella pagina Facebook del club del Capo - con l'auspicio che ciò possa rappresentare il primo gradino di una risalita verso contesti più prestigiosi".

Il girone B del massimo campionato dilettantistico regionale è composto da sei compagini della provincia di Messina, due del catanese, quattro ragusane ed altrettante siracusane. E' stato varato, inoltre, il calendario del turno d’apertura della Coppa Italia. Ci sarà subito un affascinate incrocio con la Nuova Igea Virtus; gara di andata in programma al “D’Alcontres – Barone” domenica 28 agosto alle ore 20.30, ritorno mercoledì 7 settembre al “Marco Salmeri” con inizio alle ore 15.30. Il girone B di Eccellenza è formato da: Città di Acicatena, Città di Comiso, Città di Taormina, Jonica, Leonzio 1909, Mazzarrone, S.S. Milazzo, Modica, Nebros, Nuova Igea Virtus, Real Siracusa Belvedere, RoccaAcquedolcese, Santa Croce, Siracusa Calcio 1924, Sport Club Palazzolo e Virtus Ispica 2020.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Milazzo festeggia l’atteso ripescaggio in Eccellenza

MessinaToday è in caricamento