Sport

Salvezza rimandata per il Messina, Sancataldese vittoriosa 1-2 al “Franco Scoglio”

Il Messina si trova ad un solo punto dal tredicesimo posto, il quale aprirebbe le porte dei play out. Nell'ultimo turno di campionato servirà una grande prestazione contro il Rotonda per conquistare la salvezza diretta

Ultima gara casalinga dell’anno andata in archivio nel peggiore dei modi per il Messina. La partita contro la Sancataldese era un vero e proprio scontro diretto all’ultimo sangue per lasciarsi alle spalle il piazzamento play out. I messinesi cercavano almeno un punto per raggiungere l’aritmetica certezza, mentre gli avversari interpretavano il ruolo degli inseguitori condannati solo a vincere per continuare a sperare. L’incipit era quello delle grandi occasioni e il pubblico del “Franco Scoglio” non si è annoiato. Il risultato finale di 1-2 congela ogni discorso, rimandando il verdetto alla prossima giornata.

Il primo tempo vede l’equilibrio durare per poco più di 20 minuti. Al 26’, infatti, è Ficarrotta a salire in cattedra e a portare in vantaggio gli ospiti. Il Messina sembra non demordere e durante l’arco della partita proverà più volte ad imboccare la via della porta, senza riuscire a ribaltare il risultato. Nella seconda frazione, la Sancataldese trova il gol che segnerà definitivamente il match. Al 34’ è Gabino, già autore di un assist in occasione della prima marcatura giornaliera, ad andare in rete. Le ostilità si concludono con la scossa messinese, quando ormai sembra troppo tardi. Al 38’ Cocimano accende qualche speranza in più per la propria squadra. La formazione di Infantino, dopo aver finalmente gonfiato la rete avversaria, spinge fino all’ultimo secondo buono per mettere almeno un punto in bisaccia. Nonostante gli sforzi e perdendo anche Ferrante per espulsione, i messinesi non riescono nella missione giornaliera e vedono prolungare l’attesa per la salvezza.

Classifica alla mano, la Sancataldese recupera punti allo stesso Messina, posizionandosi ad una sola lunghezza. L’ultima gara dell’anno sarà proprio una sfida a distanza tra le due compagini, che proveranno ad evitare la tredicesima piazza. Mentre la formazione allenata da Infantino se la vedrà contro il Rotonda, gli uomini di Alacqua tenteranno il sorpasso al fotofinish contro l’Igea Virtus.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Salvezza rimandata per il Messina, Sancataldese vittoriosa 1-2 al “Franco Scoglio”

MessinaToday è in caricamento