Domenica, 25 Luglio 2021
Sport

Serie D, l'Acr Messina si salva allo scadere, Football Club esulta a Corigliano

Un gol di Crucitti all'85' stende il San Tommaso. Primo successo del 2020 per i peloritani. L'Fc passa di misura in trasferta e vola al terzo posto in classifica. Decisivo il gol di Camara

L'esultanza di Camara

C'è voluta una magia di Crucitti per scacciare i fantasmi dal "Franco Scoglio" e regalare in extremis la prima vittoria del 2020 all'Acr Messina. I giallorossi faticano più del dovuto contro la piccola San Tommaso e solo a cinque minuti dalla fine conquistano tre punti fondamentali dopo tre sconfitte consecutive. 

La gara ha visto l'esordio dell'ultimo arrivato Arcidiacono, mentre il tifo organizzato è entrato in curva solo nella seconda frazione di gara.

E' il San Tommaso a prendere l'iniziativa. Al 5' ci prova Mannone di testa, Avella però si fa trovare pronto. Il Messina fatica davanti al pressing degli avversari e al 17' sono ancora i campani a farsi vivi con una conclusione di Camiase che trova l'opposizione dell'estremo difensore di casa. Il Messina si fa vivo al 20' con un'incornata di Ungaro che sfiora il palo dopo la deviazione di un difensore.

Il primo tempo non regala ulteriori emozioni.

Zeman tenta di dare la scossa facendo debuttare Arcidiacono al posto di Sampietro. Ma i ritmi non cambiano e il Messina appare spento e incapace di creare veri pericoli. Al 25' è proprio Arcidiacono a provarci con un diagonale respinto in tuffo da Landi. Sulla ribattuta Rossetti manca l'appuntamento con il gol. I padroni di casa premono l'acceleratore e a cinque minuti dalla fine trovano il vantaggio con un bel sinistro di Crucitti. 

Il Messina ritrova i tre punti e si porta a cinque punti dall'ultimo posto utile per i play-off. Nel prossimo turno sfida in trasferta sul campo del Castrovillari.

Il tabellino

Acr Messina - San Tommaso 1-0

Marcatore: 40'st Crucitti

Acr Messina:  Avella, Saverino, Fragapane, Sampietro (1’ st Arcidiacono), Ungaro, Bruno, Lavrendi, Buono (20′ st De Meio), Rossetti (42′ st Cristiani), Crucitti, Cafarella (20′ st Manfrè Cataldi). In panchina: Pozzi, Cinquagrana, Puglisi, Bossa, Bonasera. Allenatore: Zeman.

San Tommaso: Landi, Cambiase, Madonna, Colarusso, Mannone, Pagano, Alleruzzo (34′ st Savarise), Castro (43′ st Stoia), Sabatino ( 32′ st Moffa), Konate, Massaro. In panchina: Dose, Savarise, Zollo, Cuciniello, Raiola, Colucci. Allenatore: Liquidato.

Arbitro: Ettore Longo di Cuneo. Assistenti: Ionut Eusebiu Nechita di Lecco e Matteo Taverna di Bergamo.

Ammoniti: Crucitti (M), Alleruzzo ST), Bruno (M), Madonna (ST), Colarusso (ST), Fragapane (M).

FC MESSINA

Importante successo esterno per il Football Club Messina, vittorioso 1-0 sul campo del Corigliano. A decidere il match la rete di Camara firmata ad inizio ripresa.  I giallorossi volano così al terzo posto in classifica e consolidano la propria presenza in zona play-off. 

Parte bene la formazione di Gabriele che nei primi dieci minuti si fa vedere con le conclusioni di Coria e Dambros senza però creare veri pericoli. Al 15' risponde il Corigliano con un colpo di testa di Strumbo che termina alto sopra la traversa. Poco dopo risponde Dambros che fa fuori un difensore e calcia a botta sicura, D'Aquino non si lascia sorprendere. I giallorossi non demordono e alla mezz'ora sfiorano il vantaggio con un bel tiro di ribattuta di Coria che termina di poco lontano dall'incrocio.

Poi ci prova Dambros di testa senza però sorprendere il portiere.  Il primo tempo si conclude con un Fc Messina padrone del campo.

La seconda frazione di gioco si apre non a caso con il vantaggio degli ospiti. Al 50' Alessandro Marchetti mette al centro su punizione, arriva prima di tutti Camara che trova il tap-in vincente e firma la sua prima rete in campionato con l'Fc Messina. I peloritani sfiorano addirittura il raddoppio con una conclusione del solito Marchetti, palla di poco fuori. Al 60' ci riprova ancora una volta Alessandro Marchetti impegnando D'Aquino in una parata prodigiosa.

Il Corigliano non accenna reazioni e gli ospiti continuano ad attaccare collezionando occasioni. Camara rischia la doppietta mentre poi è il neo entrato Geran a sfiorare il gol, D'Aquino non si lascia ipnotizzare. Nel finale il Football Club addormenta la gara con il possesso palla e porta a casa tre punti preziosissimi.

Nella prossima gara i ragazzi del patron Arena torneranno al "Franco Scoglio" per sfidare la matricola Biancavilla.

Il tabellino

Corigliano - Fc Messina 0-1

Marcatore: 5' st Camara

Corigliano: D’Aquino, Infusino (15' st  Khouja), Capuozzo, Lagamba (35' st Buccino), Colombatti, Strumbo, Cito, Cosenza, Talamo, Catalano, Maniscalchi (25' st Schena). In panchina: La Cagnina, Bianco, Cenci, Sisto, Balsamà, Leonardi. Allenatore Mangiapane.

Fc Messina: Marone, Casella, Fissore, D.Marchetti, Brunetti, Camara (33' st Correnti), Giuffrida, A.Marchetti, Bevis, Coria (23' st Quitadamo), Dambros (27' st Geran). In panchina:  Aiello, Aprile, Fernandez, Miele, Pini, Carrozza. Allenatore Gabriele.

Arbitro: Domenico Mirabella di Napoli. Assistenti: Vincenzo Abbinante e Marco Colaianni, entrambi di Bari.

Ammoniti: Coria (M), Colombatti C), Lagamba (C), Infusino (C), Capuozzo (C), Giuffrida (M).

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie D, l'Acr Messina si salva allo scadere, Football Club esulta a Corigliano

MessinaToday è in caricamento