rotate-mobile
Sport

La Top Spin Messina cala il poker al Sant’Espedito Napoli  

La formazione allenata da Wang Hong Liang ha superato i campani per 4 a 0 nella gara valida per la 5^ giornata di ritorno del campionato di serie A1

Rotonda vittoria della Top Spin Messina WatchesTogether contro il GG Teamwear-Sant’Espedito Napoli nella gara valida per la 5^ giornata di ritorno di Serie A1 di tennistavolo maschile. La squadra del presidente Giorgio Quartuccio si è imposta per 4-0 a Villa Dante, davanti ai propri tifosi, consolidando il secondo posto in classifica a quota 13. Due volte a segno Matteo Mutti, una a testa Marco Rech Daldosso e Antonino Amato, per i ragazzi guidati dal tecnico Wang Hong Liang. Assenti, quest’oggi, sia Tommaso Giovannetti che Niagol Stoyanov, impegnato al WTT Feeder Varazdin.  Ad aprire i giochi, sotto la direzione arbitrale di Raffaele D’Ambrogio di Messina, Matteo Mutti contro Giovanni Caprì, ex atleta della Top Spin in vari campionati. Il primo set è stato in equilibrio fino al 6-6, poi si è registrata l’accelerazione del mantovano che ha realizzato quattro punti consecutivi, completando l’opera alla seconda chance disponibile per 11-7. Mutti ha subito ben indirizzato il secondo parziale e, portatosi sul 10-1, ha chiuso 11-4, riuscendo a trasformare il quarto tentativo. L’11-2 della terza frazione gli è quindi valso il definitivo 3-0. 

Ha esultato alla “bella” (3-2) Marco Rech Daldosso opposto a Anastasios Riniotis. Gara combattuta sin dalle fasi iniziali. Ottimo avvio (7-1) del greco, ma un caparbio Rech è stato capace di recuperare con una gran rimonta da 5-9 a 10-9. Sfumato il set-point, il bresciano ne ha annullato uno al rivale, prima di prevalere per 13-11. Altra partenza sprint (9-3) di Riniotis nel secondo parziale e importante reazione di Rech, piombato sul 9-9 grazie ad un break di 6-0. Gli ultimi due punti, utili alla conquista del set, sono stati però dell’ellenico che ha rimesso la situazione in parità. Nel terzo Rech si è staccato da 6-6 a 10-6, avendo la meglio al set-point conclusivo del “poker” (11-9). Altalena di emozioni nella quarta frazione. Riniotis si è guadagnato due opportunità sul 10-8, entrambe a vuoto, così Rech lo ha agganciato e poi superato, fallendo però il match-point sull’11-10. Alla fine il greco si è imposto 14-12, capitalizzando la seconda chance ai vantaggi. Verdetto rimandato al quinto. Sul punteggio di 6-4 per Riniotis il time-out chiamato dalla panchina della Top Spin è risultato fondamentale. Dal ritorno in campo, infatti, Rech ha piazzato un perentorio break (7-1) e, andando a segno al primo match-point, ha ottenuto tra gli applausi la preziosa vittoria per 11-7. Terzo sigillo con protagonista Antonino Amato, 3-1 su Francesco Palmieri. Grazie al 6-0 iniziale l’atleta palermitano ha subito messo in discesa il primo set, vinto per 11-4. Più difficile il compito nel secondo. Amato è stato chiamato a rimontare da 2-5 per il campano e, passato a condurre, ha ottenuto due set-point sul 10-8, entrambi sventati da Palmieri. Stesso esito sull’11-10, tuttavia la volta buona è stata la quarta per il 13-11. Palmieri ha reagito facendo suo il terzo parziale per 11-5. Senza patemi, invece, l’11-2 in favore di Amato al quarto e sipario sceso sulla sfida. 

Tra Matteo Mutti e Anastasios Riniotis quello che si è rivelato l’ultimo singolare. Prima frazione in bilico fino al 6-6, poi l’accelerata decisiva del lombardo che ha tagliato il traguardo sull’11-7 al secondo set-point. Successivo parziale dominato da Mutti che, dopo il 3-2, ha preso il largo (9-3), imponendosi per 11-4. Epilogo giunto con l’11-3 del terzo e affermazione finale per 4-0 dei padroni di casa. Domenica, alle ore 11, sarà già tempo di rigiocare per la Top Spin Messina WatchesTogether, impegnata a Cagliari contro la Marcozzi nel recupero della 4^ giornata di ritorno. Match che precede l’appuntamento in programma venerdì 12, alle 18, a Villa Dante, contro Il Circolo Prato 2010. 

Top Spin Messina WatchesTogether-GG Teamwear Sant'Espedito Napoli 4-0
Matteo Mutti-Giovanni Caprì 3-0 (11-7, 11-4, 11-2);
Marco Rech Daldosso-Anastasios Riniotis 3-2 (13-11, 9-11, 11-9, 12-14, 11-7);
Antonino Amato-Francesco Palmieri 3-1 (11-4, 13-11, 5-11, 11-2);
Matteo Mutti-Anastasios Riniotis 3-0 (11-7, 11-4, 11-3). 

Il programma della 5^ giornata di ritorno di Serie A1:
Marcozzi-Tennistavolo Norbello 1-4;
Top Spin Messina WatchesTogether-GG Teamwear Sant'Espedito Napoli 4-0;
Il Circolo Prato 2010-Paninolab Bagnolese 7/4 ore 10.30; 
Riposa: Apuania Carrara. 

Classifica: Apuania Carrara 18 punti; Top Spin Messina WatchesTogether**13; Tennistavolo Norbello* 11; Marcozzi** 9; Paninolab Bagnolese*** 7; Il Circolo Prato 2010** 4; GG Teamwear Sant'Espedito Napoli* 2. *partite in meno

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Top Spin Messina cala il poker al Sant’Espedito Napoli  

MessinaToday è in caricamento